Diluvia e le strade di Pisignano diventano ‘fiumi’. Il sindaco: ‘Capisco il problema, amplieremo la fogna bianca’

Alcuni residenti di via Vernole, a Pisignano, segnalano alla redazione di Leccenews24.it i frequenti allagamenti post piogge. Il sindaco di Vernole, Luca De Carlo, contattato da Leccenews assicura: 'Amplieremo la fogna bianca non appena usciranno i bandi regionali'.


Siamo stanchi. È una situazione che dura da più di quarant’anni. Lo ricordano anche le persone più anziane. Abbiamo paura per le nostre automobili, per le nostre case”. Queste le parole di un lettore che scrive alla redazione di Leccenews24.it per esporre all’opinione pubblica le condizioni riguardanti via Vernole, a Pisignano (frazione di Vernole). Durante la mattinata, infatti, abbiamo riportato una segnalazione giuntaci dallo “Sportello dei Diritti”, che a sua volta aveva raccolto alcune lamentele – corredate da immagini fotografiche – degli abitanti di quella medesima via. Articolo che ha funto da cassa di risonanza, inducendo così i diretti interessati a chiedere maggiore considerazione da parte dei media locali.
 
I residenti della zona non ne possono più. Ogni qualvolta si verificano piogge un po’ più pesanti, quell’area diventa letteralmente allagata. “È stato rifatto il manto stradale martedì scorso, ma ciò ha peggiorato tutto – prosegue l’utente – poiché ha innalzato il livello della strada facendo confluire dentro un tombino, otturandolo. Quindi, tutta l’acqua, anche quella delle strade vicine, finisce in quel punto”. Da qui, poi, le immagini fatteci pervenire a testimonianza dell’accaduto.  
 
A tal proposito dunque, onde ottenere maggiori spiegazioni sulla vicenda, Leccenews ha contatto il sindaco di Vernole, Luca De Carlo, dimostratosi peraltro molto disponibile e sensibile alla problematica: “Quella di ieri è stata une vera e propria bomba d’acqua abbattutasi sulle nostre comunità, un evento che potremmo definire isolato e piuttosto particolare”, premette. Poi, però, aggiunge: “È vero, hanno ragione i residenti di Pisignano. Quella via diventa un fiume. Mi darò da fare subito per risolvere questo problema”.
 
In che modo? Semplice: “Non appena usciranno i bandi regionali sulla fogna bianca, ne chiederemo l’ampliamento a Pisignano”. “Io ho già ottenuto e speso un milione e 200mila euro solo sulla fogna, perché – conclude – il discorso riguarda anche Vernole e altre sue frazioni”.

Ultima modifica: 15 settembre 2017 17:57

In questo articolo