«L’anno che verrà», Al Bano e Romina di nuovo insieme per il capodanno targato Rai1

Al Bano e Romina Power di nuovo insieme, eccezionalmente, per il Capodanno targato Rai1, in diretta dalla splendida cornice di Maratea. La coppia salirà sul palco della trasmissione condotta da Amadeus.


albano-romina-capodanno-rai-1

C’è chi trascorrerà la notte di San Silvestro in piazza, chi ha deciso di partire intenzionato ad aspettare il capodanno lontano da casa e chi, invece, preferisce restare tra le mura della propria abitazione, magari con la famiglia o un gruppo di amici. Come sempre, ci penseranno le maratone televisive a tenere compagnia agli italiani, programmi come «L’anno che verrà» che – spulciando tra i nomi del cast – si preannuncia ‘scoppiettante’.

Per la prima volta sarà Maratea, incastonata nel Golfo di Policastro, a fare da cornice del Capodanno targato Rai1. Candidata a diventare patrimonio dell’Unesco per la sua bellezza paesaggistica e le tradizioni storiche, la cittadina di poco più di cinquemila anime in provincia di Potenza si trasformerà, dalle 21.00, in un palcoscenico a cielo aperto.

Dopo il consueto messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella si darà il via alla “festa”, quattro ore musica, soprese e grandi ospiti. Un cast d’eccezione che annovera anche una réunion speciale: Al Bano e Romina Power torneranno a cantare insieme solo ed unicamente per Rai1.

Oltre alla coppia d’oro della musica italiana, la trasmissione condotta per da Amadeus si arricchisce di un’altra esclusiva perla: reduce dai tantissimi successi internazionali Soy Luna, la nuova star della Disney che piace a grandi e bambini, si esibirà dal vivo dal palco di Maratea.

Ma non finisce qui…altre stelle brilleranno nella notte più attesa: Patty Pravo, Raf, Tiromancino, Amii Stewart, Corona, Matthew Lee e alcuni dei protagonisti dell’ultima edizione di “Tale e Quale Show”, grande successo della stagione di Rai1: il vincitore Marco Carta e poi Alessia Macari, Filippo Bisciglia, Valeria Altobelli.

Per chi resta a casa, basta sintonizzarsi su Rai1.

Ultima modifica: 28 dicembre 2017 12:52

In questo articolo