Babbo Nalate bussa alla porta del reparto di pediatria dell’Ospedale di Scorrano con i suoi elfi

Babbo Natale, con i suoi amici elfi, ha consegnato i regali ai bambini ricoverati nel reparto di pediatria dell'Ospedale di Scorrano. Una sorpresa per i piccoli pazienti


babbo-natale-ospedale-scorrano

Bisogna dire grazie a chi, con il suo impegno, rende meno triste il Natale a tutte quelle persone che sono costrette a trascorrerlo in un letto d’Ospedale. Sono tanti i pazienti che non possono tornare a casa, che non possono trascorrere le feste con la famiglia. A spargere un po’ di gioia e magia tra i reparti ci hanno pensato i volontari che puntualmente organizzano ‘sorprese’ per gli ospiti dei nosocomi salentini, soprattutto per i più piccoli.  Questa volta, hanno il volto degli angeli dell’associazione di volontariato per la Protezione Civile A.M.E.S. di Scorrano.

Babbo Natale, con i suoi aiutanti elfi, ha fatto visita ai piccoli pazienti del reparto di Pediatria del “Veris-Delli Ponti” carico di doni che è stato possibile acquistare con le offerte ricevute durante l’evento “Babbo Natale è a Scorrano”. Una catena che ha regalato un momento di felicità. Inutile raccontare il sorriso dei bambini e delle bambine che sono ricoverati in reparto in questi giorni. E il fatto di avergli portato tanti piccoli doni ha allievato, almeno per un momento, la sofferenza.

Dopo aver superato un po’ di timidezza iniziale, i piccoli pazienti hanno accolto con stupore e tanta gioia la presenza, inaspettata, di Babbo Natale e dei suoi collaboratori nel reparto ed il loro entusiasmo si è acceso quando sono stati consegnati loro i doni.

Insomma, Natale è anche questo: solidarietà. 

Ultima modifica: 24 dicembre 2017 16:32

In this article