Ogni volta che torna a casa organizza un’iniziativa di beneficenza. La blogger Eleonora Marsella dona a Don Antonio i libri dei suoi #AutoriEmergenti

Nuova iniziativa firmata dalla Blogger Eleonora Marsella. Legatissima alla sua terra, ogni anno organizza un’iniziativa di beneficienza. Quest’anno ha scelto la Comunità di Don Antonio Murrone, a cui ha donato libri di suoi #AutoriEmergenti



Salentina doc, come ama dire “veicola cultura” tra Roma e Modena, promuove opere letterarie in radio e presenta libri in giro per l’Italia. È la blogger per professione Eleonora Marsella che ogni anno, quando torna a casa, organizza un’iniziativa di beneficienza.

Questa volta ha scelto la Comunità di Don Antonio Murrone a cui ha donato i libri dei suoi #AutoriEmergenti. Un gesto di solidarietà ‘collettivo’ come si legge sul suo profilo Facebook: «Abbiamo, dico abbiamo perché si è realizzato grazie a voi, venti libri con delle offerte, a mio dire numerose che, serviranno per delle famiglie con bambini piccoli del posto».

Non solo libri, infatti. Eleonora ha donato al parroco di San Massimiliano Kolbe a Lecce anche delle offerte, raccolte tra autori e lettori del suo frequentatissimo blog e degli aquiloni per far divertire i bambini.

«Non vivo più in Salento da quattro anni, ma ogni anno organizzo qualcosa qui, da me, perché far del bene, fa bene… a tutti» scrive, dimostrando che si può andare via dal Salento con la testa, ma mai con il cuore. E che rimanere legati alle proprie origini non significa solo tornare per “scappare al mare”, ma aiutare gli altri. Tendere una mano.

Appena 25 anni, ma “legge, parla e scrive da sempre”, Eleonora ha intrapreso la strada, non proprio facile, dell’editoria, ma ha scelto di lavorare a stretto contatto con gli scrittori ancora poco conosciuti che ha coinvolto in questa iniziativa. Tornerà di nuovo, a Natale, con un nuovo progetto in cantiere.

Libri, persone, animali e viaggi fanno di Eleonora Marsella un’autentica forza della natura che già a 25 anni crea, realizza e… sogna.

Ultima modifica: 9 agosto 2018 15:26

In questo articolo