Finita l’attesa, domani al via “ La vita promessa”, la fiction girata a Nardò. Appuntamento su Rai 1

Diretta da Ricky Tognazzi la produzione che verrà strasmessa in quattro puntate vede la partecipazione di Luisa Ranieri e Francesco Arca. Anche Giuliano di Leuca tra le location in cui si è girata.



L’attesa è finita, poco più di 24 ore e l’appuntamento tanto atteso avrà luogo domani, domenica 16 settembre, dopo il celeberrimo programmo vintage “Techetechetè”, sulla rete ammiraglia Rai.

La Puglia torna nuovamente in prima serata. Ripetiamo, domani e lunedì 17 e i due successivi lunedì 24 settembre e 1 ottobre, andrà in onda la serie tv in quattro puntate “La vita promessa” diretta da Ricky Tognazzi. Si tratta della storia epica di una delle tante famiglie siciliane, sullo sfondo del più vasto esodo migratorio della storia moderna.

Il cast

Protagonista della vicenda è l’attrice Luisa Ranieri (Carmela Carrizzo), accanto a lei Francesco Arca, Marco Foschi e Thomas Trabacchi nei ruoli principali. Il cast si completa Lina Sastri, Miriam Dalmazio, Primo Reggiani e Cristiano Caccamo.

Nardò tra le locantion

Girata a ottobre del 2017 in Puglia tra Monopoli, Taranto e Nardò e Giuliano di Leuca in provincia di Lecce, la storia si snoda in uno scenario lungo gli anni Venti del secolo scorso, si intrecciano le vicende tragiche, le delusioni e i tentativi di riscatto che segneranno l’esistenza, in Italia prima e a New York poi, di Carmela, la “madre coraggio” sempre pronta a lottare per “La vita promessa” a se stessa e ai suoi familiari.

Coprodotta da Rai Fiction con Picomedia, la Serie Tv è sostenuta dell’Apulia Film Fund della Regione Puglia con una cifra di 251.854,55 euro e da Apulia Film Commission. Per la realizzazione del film sono impegnate 40 unità lavorative pugliesi.

Nardò è stata prestigiosa location televisiva anche lo scorso 4 febbraio, quando, su Canale 5 è andata in onda il film documentario, “Una donna contro tutti”, nel quale sono stati ripercorsi la vita e l’impegno a difesa del territorio di un’eroina del Salento: l’ex assessore del Comune di Nardò, Renata Fonte.

Ultima modifica: 15 settembre 2018 12:33

In questo articolo


Partecipa alla conversazione

Partecipa alla conversazione