Ponte dell’immacolata segnato dal freddo, piogge attese per Sabato

Si annuncia un ponte dell’Immacolata all’insegna del freddo a causa di una nuova irruzione di aria polare che raggiungerà l’Italia.



Freddo dappertutto con l’asticella della colonnina di mercurio pronta a toccare lo zero, neve al Nord e piogge al Centro-Sud: sono queste le previsioni degli esperti per il ponte dell’Immacolata. Il sole che in questi giorni si è imposto grazie all’anticiclone delle Azzorre potrebbe momentaneamente assentarsi proprio nei giorni clou, tra venerdì 8 dicembre e lunedì 11, quando una nuova perturbazione in discesa direttamente dal Nord Europa raggiungerà la Penisola.

Stando a quanto anticipato dai meteorologi, infatti, proprio nel weekend l’irruzione di aria fredda, di estrazione artica farà nuovamente precipitare le temperature in tutto il Paese che dovrà fare i conti con il maltempo.

Lo spiraglio

La Puglia potrebbe essere l’unica regione esclusa da questa nuova ondata di maltempo. Piogge forti e diffuse interesseranno soprattutto la Calabria e la Campania, le zone tirreniche insomma. Il maltempo, secondo ilMeteo.it “colpirà le restanti regioni tra il 9 e 10 dicembre”. Sabato, soprattutto, sarà il giorno in cui ‘segna’ pioggia, ma si tratterà di fenomeni sparsi e isolati.

Il freddo non risparmierà nessuno

 Omogeneo, invece, il brusco calo delle temperature che sfioreranno valori anche inferiori alla media del periodo. Che l’inverno avrebbe fatto sul serio a dicembre, in fondo, lo avevano detto. E – a quanto pare – lo farà da lunedì, quando un’altra perturbazione di origine nord-atlantica, la numero tre del mese, conquisterà l’Italia.

Ultima modifica: 8 dicembre 2017 12:17

In questo articolo