“Due strisce per terra e qualche segnale” costati 2 milioni e 700 mila euro. La pista ciclabile finisce su Striscia la notizia

Pinuccio torna nel Salento per raccontare la "storia" di una pista ciclabile di 19 chilometri costata due milioni e 700 mila euro.


Pinuccio-servizio-pista-ciclabile

Le telecamere di Striscia La Notizia, il programma di punta del prime-time di Canale 5, sono tornate nel Salento, questa volta, per fare luce sulla segnalazione di un cittadino che ha denunciato alla trasmissione satirica quello che sembrerebbe a tutti gli effetti l’ennesimo “sperpero” di denaro pubblico. Una pista ciclabile di circa 19 chilometri che collega i Comuni delle “Terre di Mezzo” costata oltre 2 milioni e 700 mila euro.

Come ha fatto notare l’inviato, insieme al suo amico invisibile Sabino, si tratta di una cifra esorbitante, che appare sproporzionata “per due strisce per terra e qualche segnale” dipinte sull’asfalto per collegare Botrugno, Giuggianello, San Cassiano, Nociglia, Surano, Sanarica e Supersano. Già, perché solo un chilometro, su 19, sembra essere realizzato con i crismi.

Ma Pinuccio si è spinto oltre, proprio per dimostrare il “paradosso”: se la linea fosse stata creata posizionando banconote da 5 euro per terra, una accanto all’altra, l’intera pista ciclabile sarebbe costata 790 mila euro, molto meno delle cifra a tanti zeri spesa.

Altra dimostrazione: l’Unione dei Comuni delle Terre di Mezzo fa riferimento alla FIAB, Federazione Italiana degli Amici della Bicicletta. La stessa associazione sancisce che ci sono dei costi di realizzazione a chilometro per una pista ciclabile, circa 22 mila euro, sentenzia Pinuccio

“Sono questioni tecniche e dovremmo affrontarle con chi ci ha lavorato – ha spiegato il Presidente dell’Unione dei comuni Terre di mezzo, Massimo Martella –  sono cose che verificheremo e lo faremo insieme a voi. Ben venga la voce dei cittadini“.

Pinuccio termina il suo servizio (visibile qui) augurandosi che il nuovo Presidente che ha ereditato questa “situazione” approfondisca al più preso la questione.

Ultima modifica: 9 novembre 2017 17:11

In questo articolo