Varato il nuovo regolamento per il benessere dei migranti ospiti del campo Nardò-Boncuri

Le nuove norme sono finalizzate al benessere e alla convivenza civile degli ospiti e di quanto accedono al campo di accoglienza, oltre che alla salvaguardia della Legalità.


Prefettura

Il Tavolo provinciale permanete per il lavoro stagionale in agricoltura, attraverso il gruppo di lavoro costituito dai rappresentanti delle organizzazioni datoriali di categoria, dei sindacali, del Cir (Consiglio italiano per i rifugiati) e della Confederazioni Nazionale delle Misericordie d’Italia – sezione Puglia, attuale gestore del campo, ha redatto il regolamento finalizzato al benessere e alla convivenza civile degli ospiti e di quanto accedono al campo di accoglienza di Nardò-Boncuri, oltre che alla salvaguardia della legalità e alla prevenzione di ogni forma di sfruttamento dei lavoratori migranti.

La rielaborazione è stata condivisa anche dai vertici delle Forze dell’Ordine.

Per una migliore comprensione da parte degli ospiti del campo, il regolamento, affisso negli spazi comuni del campo, sarà tradotto in Inglese, Francese e Arabo.

La Regione Puglia, infine, come annunciato dall’Assessore Salvatore Leo, ha disposto nella giornata di ieri, giovedì 9 agosto 2018, l’affidamento del servizio di trasporto dei braccianti agricoli.

Ultima modifica: 10 agosto 2018 19:49

In questo articolo


Partecipa alla conversazione

Partecipa alla conversazione