Nel garage droga in grande quantità, per un 39enne di Ugento si aprono le porte del Carcere

Nel garage sono stati trovati ingenti quantitativi di droga e per un 39enne, di Ugento, si sono aperte le porte del Carcere di Lecce con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.



Per Cosimo Brigante, 39enne di Ugento si sono aperte le porte del Carcere di Borgo San Nicola con l’accusa, da cui ora dovrà difendersi, di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato arrestato, in flagranza, dai carabinieri del N.o.rm – aliquota radiomobile della compagnia di Casarano, impegnati in uno specifico servizio di contrasto dei reati legati proprio alla droga.

I fatti

Che cosa abbia spinto i militari a bussare alla porta del 39enne non è dato saperlo, fatto è che durante la perquisizione personale e domiciliare sono stati trovati, nascosti all’interno del garage, quantitativi considerevoli di stupefacenti di diverso tipo:

  • 58 grammi di “eroina”
  • 9,7 grammi di “cocaina”
  • 165,8 grammi di “marijuana”
  • un grammo di semi di “marijuana”

E ancora, due bilancini di precisione e tutto il materiale necessario per il confezionamento delle dosi. La sostanza stupefacente e il materiale rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro.

Il 39enne, come detto, è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Lecce una volta espletate le formalità di rito. L’Autorità Giudiziaria è stata. informata dell’accaduto dai dipendenti del N.o.r.m.

Ultima modifica: 24 dicembre 2017 14:54

In questo articolo