Cocaina e hashish nascoste sotto la sabbia a Gallipoli, ma l’odore non sfugge ai cani poliziotto

La scoperta, nei pressi di una discoteca di Gallipoli. Nel corso dei controlli un 24enne salentino è stato denunciato in stato di libertà perché sorpreso con hashish e marijuana, mentre, altre due persone sono state segnalate al Prefetto.



Prosegue la costante attività di controllo del territorio da parte della Polizia di Stato, su tutta la provincia salentina, per la prevenzione e repressione dei reati in genere.

Nella giornata di ieri, gli agenti del Commissariato di Gallipoli, con il supporto del personale di rinforzo aggregato dal Dipartimento della Polizia di Stato e le unità cinofile provenienti da Brindisi e Bari, hanno dato vita a una serie di servizi mirati finalizzati al contrasto del  fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Un giovane salentino di 24 anni, fermato e controllato nel centro della cittadina jonica, è stato denunciato in stato di libertà, perché trovato in possesso di quattro involucri in cellophane, con all’interno marijuana, per un peso complessivo di circa sei grammi e altri sei involucri, sempre in cellophane, con all’interno sostanza stupefacente del tipo hashish del peso complessivo di circa 10 grammi.

Ma non finisce qui. Durante le verifiche nella zona adiacente una discoteca della “Perla della Jonio”, altre due persone, un ventenne proveniente dalla Provincia di Reggio Calabria e un trentacinquenne Salentino, sono stati segnalati al Prefetto di Lecce, ai sensi dell’art. 75 del Decreto del Presidente della Repubblica nr. 309/90 (detenzione di sostanza stupefacente per uso non terapeutico) con conseguente sequestro della droga rinvenuta, in questo caso marijuana, del peso complessivo di circa sei grammi.

Importantissimo, ai fini dei rinvenimenti dello stupefacente, il ruolo dei cani poliziotto che, in questo caso, nel corso degli accertamenti di routine effettuati nelle dintorni dello stesso locale da ballo, hanno fiutato e indicato agli agenti la presenza di sostanze stupefacenti sotterrate nella sabbia, dietro a un muretto.

Un’attenta ispezione del luogo segnalato ha permesso agli uomini della Polizia di rivenire e successivamente sequestrare, quattro dosi di cocaina per un peso di circa due grammi; tre pezzi di hashish per un peso complessivo di circa 14 grammi; uno spinello già confezionato e un bilancino di precisione.

Ultima modifica: 12 agosto 2018 14:45

In questo articolo


Partecipa alla conversazione

Partecipa alla conversazione