Cocaina in casa: arrestato a Gallipoli 35enne leccese

Sei in » Cronaca
04/02/2011 | 10:50

Cronaca Gallipoli. Un nuovo arresto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

 Troppi gli eventi che si stanno susseguendo in provincia di Lecce e che vedono protagonisti giovani spacciatori. L’ultimo caso nella tarda serata di ieri a Gallipoli dove i Carabinieri dell’aliquota operativa e radiomobile hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti Marco Calò, 35enne di Lecce, colto in flagranza di reato. Nell’ambito di una costante lotta finalizzata al contrasto del fenomeno della detenzione e spaccio di droga, intensificata nel fine settimana che vede il comune gallipolino meta di centinaia di giovani provenienti anche da fuori provincia, i militari si sono insospettiti alla vista di un’auto  che, seppur di frequente tipologia commerciale, non era nota ai carabinieri operanti nella cittadina jonica. Il conducente è stato fermato e sottoposto a un’approfondita perquisizione. Il suo atteggiamento è apparso subito di particolare agitazione, per questo, pur non avendo rinvenuto alcunché nell’auto, i Carabinieri hanno deciso di perquisire la sua abitazione. Nella camera da letto sono stati trovati un marsupio con all’interno due involucri da dieci grammi di cocaina, materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione. Il sospettato aveva, inoltre, nascosto  quasi 1 grammo di hashish all’interno di un armadio. I militari hanno sequestrato il materiale e messo le manette ai polsi del 35enne per condurlo presso la casa circondariale di Lecce.





Autore: A cura di Redazione
0 commenti inseriti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |