“Emergenza idrica, situazione intollerabile”. Disagi nelle aree di Lizzanello e Cavallino

Attraverso un post sui social network, il Comune di Lizzanello fa sapere dell'emergenza idrica nelle aree cittadine di Lizzanello e Cavallino. Al contempo, però, fa sapere che i rispettivi sindaci si stanno già adoperando per cercare una soluzione alla problematica.


rubinetto-acqua

“La mancanza d’acqua sta mettendo in ginocchio le comunità di Cavallino, Lizzanello, Castromediano e Merine“.

Questo è quanto appare scritto, stamattina, sulla pagina Facebook del Comune di Lizzanello, lamentando così dei disagi.

“Situazione intollerabile”

Poi, il post pubblicato sui social – a cui è seguito un comunicato stampa ufficiale in redazione, sempre sulla medesima questione – prosegue:

La situazione è ormai intollerabile essendo venuti meno gli standard minimi di flusso idrico e con essi essendo state sconvolte le abitudini quotidiane della cittadinanza, oltre a rappresentare una pessima premessa per i turisti presenti sui territori comunali”.

Sindaci al lavoro

I Sindaci di Lizzanello Fulvio Pedone e Cavallino Bruno Ciccarese Gorgoni, in queste ore – conclude la pubblicazione avvenuta sul social network – sono a lavoro e stanno predisponendo ogni azione a tutela delle proprie cittadinanze.

Si spera, dunque, che nelle prossime ore si possa individuare l’origine del problema, garantendo quindi la soluzione dell’emergenza idrica (che in questi giorni di festività natalizie genera non pochi disagi) posta in evidenza via social.

Ultima modifica: 1 gennaio 2018 14:24

In questo articolo