Fa il bagno nelle acque di Torre Mozza, ma le onde non gli lasciano scampo. Perde la vita turista 31enne

La tragedia nel primo pomeriggio di oggi. L'uomo, siciliano di origine, ma residente in Belgio, nonostante il mare mosso, ha deciso di fare il bagno con la ragazza che è riuscita a salvarsi. Sul posto il sanitari del 118 che hanno tentato, senza riuscirci di...



Finisce in tragedia la vacanza di due giovani turisti giunti nel Salento per trascorrere le ferie.
 
Nel primo pomeriggio di oggi, a Torre Mozza, marina di Ugento, Francesco Volturo 31enne, originario di Enna in Sicilia, ma residente a Charleroi in Belgio, ha perso la vita in mare.
 
Da una prima ricostruzione dell’accaduto, sembrerebbe che l’uomo si trovasse nella località rivierasca in compagnia della sua ragazza, quando, insieme a lei, incurante del mare molto mosso, abbia deciso di fare il bagno.
 
A un certo punto la coppia si è trovata in balia delle onde ma, mentre la donna è riuscita a mettersi in salvo, così non è stato per il suo compagno che ha perso la vita in mare.
 
Una volta dato l’allarme sul posto sono giunti i sanitari del 118 che hanno cercato in tutti i modi di rianimarlo ma, non riuscendoci, altro non hanno potuto fare che prendere atto del decesso.
 
Sul luogo dell’accaduto anche i militari della Capitaneria di Porto di Gallipoli e della Guardia Costiera di Ugento.
 
La salma del’uomo è stata trasferta presso la camera mortuaria dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Non si esclude che possa essere eseguita l’autopsia per stabilire nel dettaglio le cause del decesso.

Ultima modifica: 15 settembre 2017 18:02

In questo articolo