Due ombrelloni e tre cassonetti della spazzatura, notte di incendi ad Aradeo

Due ombrelloni posizionati nel piazzale esterno di un bar e tre cassonetti della spazzatura strade: è stata una notte di incendi ad Aradeo. Il sospetto è che siano tutti dolosi.


incendi

Due ombrelloni distrutti e un danno che si aggira intorno ai tremila euro, non coperto da assicurazione. È questa la stima quantificata dalle forze dell’ordine dopo l’incendio che, la scorsa notte, ha letteralmente avvolto due parasole, posizionati nel piazzale esterno di un Bar di Aradeo che si affaccia sua via SS. Annunziata.

Le fiamme che hanno annerito anche le pareti dell’esercizio commerciale sono state domate dalla proprietaria. Ora toccherà alle indagini risalire agli autori del gesto e scoprire il perché abbiano deciso, nottetempo, di appiccare il fuoco agli ombrelloni.

Non è stato l’unico episodio ‘misterioso’

Nella stessa notte sconosciuti hanno deciso di incendiare tre cassonetti dei rifiuti, posizionati rispettivamente in via Grieco, Gallo e Piave. Nessuna persona è rimasta ferita, ma il danno causato dal rogo, prontamente spento dai vigili del fuoco, si aggira intorno ai 300 euro, anche in questo caso non coperto da assicurazione.

Le indagini sono state avviate dagli uomini in divisa, mentre l’Autorità Giudiziaria è stata informata dell’accaduto dai carabinieri della Stazione di Aradeo.

Ultima modifica: 3 gennaio 2018 12:43

In questo articolo