Rapina al distributore Q8 sulla Lecce-Maglie. Ladri via con 300 euro

L'azione si è compiuta nel primo pomeriggio di oggi. I malviventi sono giunti presso la stazione di servizio e dopo aver minacciato il titolare sono fuggiti via con il bottino.



Si sono presentati narmati di pistola e con il volto travisato da un cappuccio, due rapinatori che nel primo pomeriggio di oggi hanno preso di mira il distributore di benzina Q8, situato sulla Strada Statale 16 Lecce-Maglie.
I due una volta giunti presso la stazione di servizio hanno minacciato il titolare con l’arma e si sono fatti consegnare l’incasso, pari alla somma di circa 300 euro, poi, una volta compiuta l’azione, i due sono fuggiti in direzione Maglie a bordo di un’autovettura di Alfa 147.

Sul posto sono prontamente intervenute le volanti della Squadra Mobile a cui sono affidate le indagini per risalire agli autori.

Poco più di un mese fa, era il 27 giugno, un’altra stazione di servizio Q8 era stata presa di mira e, nello specifico, quella sita in Via Giammatteo nel capoluogo.

Il colpo, però, era fallito. Con mezzi pesanti i malviventi avevano come obiettivo abbattere l'apparecchio che contiene il denaro contante. E in parte riuscendoci, utilizzando due veicoli: un furgone Fiat Ducato giallo, che era stato abbandonato sull’area di servizio vicino ad una colonnina divelta; ed un carro attrezzi marca Ford (anch'esso di colore giallo e lasciato abbandonato in corrispondenza della seconda colonnina, danneggiata esternamente ma non divelta).

Con ogni probabilità i ladri non avrebbero fatto in tempo a fuggire col bottino grazie all’intervento repentino della Polizia, in particolare gli agenti della sezione volanti allertati dai residenti che una volta udito l’allarme suonare, intorno alle ore 3.00 di notte, hanno avvertito immediatamente le Forze dell’Ordine.

Ultima modifica: 23 agosto 2017 13:26

In questo articolo