Armati di pistola irrompono nelle Poste di Piazza Napoli e fuggono con il bottino. È caccia ai malviventi

La rapina consumatasi intorno alle ore 11.00 di oggi nella filiale del Quartiere 167 A. bottino in fase di quantificazione. Indagini affidate agli agenti della Polizia di Stato.



Una nuova rapina a un ufficio postale salentino si è consumata nella mattinata di oggi. A essere presa di mira la filiale di Piazza Napoli, nel Quartiere 167 A a Lecce.

Intorno alle ore 11.00, infatti, due persone con il volto travisato e armate di pistola, hanno fatto irruzione all’interno e dopo aver minacciato i presenti, si sono fatti consegnare il denaro per poi fuggire via a bordo di uno scooter facendo perdere le tracce. Stando alle prime testimonianze il mezzo utilizzato sarebbe uno Scarabeo Piaggio di colore blu.

All’uscita era presente un agente di Polizia Penitenziaria in borghese che, avendo capito che si era appena consumata una rapina, nel tentativo di intimidire i malviventi ha sparato un colpo in aria con la sua pistola  non riuscendo, però, nell’intento.

Sul posto, una volta dato l’allarme, sono intervenuti gli uomini della Questura di Lecce che si sono prontamente messi all’opera per ricostruire la dinamica dell’accaduto, anche interrogando i testimoni  presenti. Importante sarà l’acquisizione delle immagini telecamere di videosorveglianza presenti all’interno dell’istituto.

Il bottino oggetto del furto è ancora in fase di quantificazione.

Ultima modifica: 20 dicembre 2017 13:02

In questo articolo