Minacciano il dipendente con un coltello per 450 euro. Colpo alla stazione di servizio “Esso” sulla Maglie-Leuca

Assalto alla stazione di servizio "Esso" situato al km.9 della SS.275 Maglie-Leuca. In due, con il volto coperto da un passamontagna, si sono fatti consegnare 450 euro dal dipendente.


stazione-esso-maglie-leuca

Hanno fatto irruzione all’interno della stazione di servizio “Esso” e minacciando con un’arma il dipendente si sono fatti consegnare quasi cinquecento euro con cui sono scappati via facendo perdere le loro tracce. Il tutto è accaduto in un orario insolito: erano da poco passate le 17.00 di martedì, 2 gennaio. Il distributore preso di mira, invece, è situato sulla strada statale 275.

I fatti

In due, con il volto coperto da un passamontagna per non essere riconosciuti, si sono presentati all’interno della stazione di servizio “Esso” che si affaccia sulla Maglie-Leuca, all’altezza del chilometro 9. Sono arrivati sul posto a bordo di una Fiat Punto di colore marrone, della quale non è stato possibile annotare il numero di targa. Uno dei malviventi impugnava un coltello con cui ha costretto il dipendente a consegnargli il denaro contenuto all’interno della cassa. Bottino in mano, circa 450 euro, sono fuggiti via, facendo perdere le proprie tracce. Sembrerebbe che i malviventi si siano dileguati in direzione Leuca. Spavento a parte per il colpo, nessuno è rimasto ferito.

Le indagini

Gli uomini in divisa si sono messi subito al lavoro per cercare di dare un volto e un nome ai malviventi. Non è dato sapere se il distributore di carburanti sia dotato di telecamere di video-sorveglianza che possano in qualche modo aver immortalato l’azione.

L’Autorità Giudiziaria è stata informata dell’accaduto dai Carabinieri della stazione di Nociglia, intervenuti sul posto.

Ultima modifica: 3 gennaio 2018 15:18

In questo articolo