Era scomparso alcuni giorni fa a Bari. Ritrovato oggi dalla “Volante” a Lecce nei pressi della stazione

Il ritrovamento nella tarda mattinata di oggi da parte degli agenti della Sezione Volanti della Questura di Lecce. Il giovane, in buone condizioni di salute, è stato portato negli uffici di Viale Otranto dove lo hanno raggiunto i genitori.



Tutto è bene quel che finisce bene. È proprio il caso di dirlo. Per le persone a lui più vicine, certamente, saranno state ore, giorni di paura, di preoccupazione, di angosce, ma alla fine il tutto si è risolto con questi stati d’animo e, fortunatamente, nulla di più grave.

Nella mattinata appena trascorsa gli agenti della Sezione Volante della Questura di Lecce, nell’ambito delle attività finalizzate al controllo del territorio, hanno ritrovato un giovane 21enne del Quartiere Libertà di Bari, Vito Lamanuzzi, che già da qualche giorno –  dalla serata di sabato sera quando era stato notato l’ultima volta nei pressi della stazione del capoluogo di Puglia, – era scomparso e la cui sparizione era stata denunciata dai propri familiari anche attraverso programmi e appelli televisivi.

Le volanti della Questura di Lecce, come di consueto accade nei casi di scomparsa, sono state sensibilizzate nella ricerca fattiva del ragazzo.

L’esito di tale indagine è stato favorevole visto che nella tarda mattinata di oggi il ragazzo è stato rintracciato, in buone condizioni di salute, nei pressi di via Duca Degli Abruzzi e portato in Questura dove è stato raggiunto dai propri familiari.

Ultima modifica: 14 marzo 2018 12:35

In questo articolo