Svuotano il camper regalato al senzatetto, Ugo Mennuni: “mi hanno portato via anche il vecchio telefono”

Uno o più malintenzionati hanno rubato all'interno del camper di Ugo Mennuni, il senzatetto che aveva commosso l'intero Salento con la sua storia. Portati via oggetti di poco conto come la tv e il vecchio cellulare.



La storia di Ugo Mennuni, il senzatetto costretto a vivere in un furgoncino insieme alla sua cagnolina Nemi aveva commosso l’intero Salento che, in massa, si era mobilitato per dargli una casa. Il fiorino bianco sgangherato dove l’anziano trovava riparo aveva rischiato di trasformarsi in una trappola mortale a causa delle temperature record registrate in quel periodo. Quelle parole “Guardate come rischia di morire dignitosamente un cittadino 70enne di Lecce” avevano toccato il cuore di molti, tanti cittadini che erano riusciti a racimolare i soldi necessari ad acquistare a Ugo un camper. Merito della solidarietà.

Ora, proprio quella roulotte è stata “violata”, presa di mira da uno o più malintenzionati che hanno approfittato dell’assenza dell’uomo, uscito per fare una passeggiata alla sua cagnolina, per ‘ripulirla’. Al suo rientro, Ugo si è sentito male. La sua voce tremava quando ha raccontato l’amara scoperta, tra l’incredulità e lo stupore.

Un gesto due volte vile: uno perché ha colpito una persona che ha bisogno e due perché nel camper non c’era alcun oggetto di valore, solo una piccola tv che faceva compagnia all’uomo e il vecchio cellulare con cui parlava ogni sera con la figlia che vive in Svizzera. Cose di poco conto che i criminali hanno portato via senza pensarci due volte. E pochi spicci, giusto per non lasciargli nulla.

Ultima modifica: 16 maggio 2018 17:00

In questo articolo