La visita di inizio anno al cimitero si trasforma in un incubo: ferita un’anziana donna

Tentativo di scippo fallito questa mattina nel cimitero di Lecce dove un uomo, fuggito, ha cercato di strappare la borsa da un'anziana. La signora è rimasta ferita alla testa.


cimitero-comunale

Shock questa mattina all’interno del cimitero comunale di Lecce dove una donna è rimasta vittima di uno tentativo di scippo, per poi restare ferita alla testa.

Erano da poco passate le 9.30 quando ad entrare in azione è stato un malvivente solitario che ha puntato dritto verso la borsetta della donna, una anziana che camminava da sola tra le cappelle e i mausolei del cimitero monumentale cittadino. L’uomo ha allungato le mani sulla borsa della signora, strattonandola ripetutamente. Il tentativo di scippo, però, un po’ goffo, è andato male, dal momento che la donna è riuscita a opporre una strenua resistenza, difendendo i suoi averi fino all’ultimo.

La donna ha difeso la borsa, poi la caduta sul suolo

Nella difesa della sua borsetta, ad ogni modo, l’anziana è finita rovinosamente al suolo, battendo la testa sull’asfalto. A quel punto il malvivente si è dato alla fuga a gambe levate per evitare l’arrivo di qualcuno. La donna, pochi minuti dopo, è stata soccorsa da alcuni passanti e da un mezzo del 118, trasportata al Pronto Soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

Per lei una ferita alla testa curata con alcuni punti di sutura, mentre sul caso adesso indagano gli agenti della Polizia.

Ultima modifica: 2 gennaio 2018 12:58

In this article