Trovato cadavere nella sua casa di Perugia il figlio del’ex sindaco di Soleto. È mistero sulla morte

Pierpaolo Serra, 27enne, studiava nella città umbra. Sarebbe stato ritrovato privo di vita dal suo coinquilino nel primo pomeriggio di ieri. I Carabinieri indagano sulle cause del decesso.



Il corpo di uno studente salentino, Pierpaolo Serra, è stato ritrovato cadavere nel primo pomeriggio di ieri nel suo appartamento nei pressi di Piazza Ansidei, nel centro storico di Perugia, dove si trovava per motivi di studio.
Il giovane 27enne, figlio dell’ex sindaco di Soleto, Elio, si trovava nella città umbra per motivi di studio.  Da quanto si apprende il corpo dell’uomo sarebbe stato ritrovato, intorno alle ore 16.00, di ieri dal suo coinquilino.
 
Non appena dato l’allarme sul posto sono immediatamente giunti i sanitari del 118 e i militari dell’Arma dei Carabinieri che hanno eseguito i primi riscontri del caso e a cui sono state affidate le indagini.
 
Ancora non si conoscono le cause che hanno portato al decesso del giovane prossimo alla laurea, ma gli inquirenti non escluderebbero, tra le ipotesi, anche quella di un’overdose.
 
A fugare ogni dubbio e stabilire con esattezza i motivi della morte, l’esame autoptico al quale il corpo del 27enne dovrebbe essere sottoposto.

Ultima modifica: 15 settembre 2017 18:02

In questo articolo