Standing Ovation per Federica Pellegrini. Terminata la “Salento Swim Cup”

Si è conclusa la 2° edizione della “Salento Swim Cup”, che ha visto protagonista assoluta la “Divina” Federica Pellegrini. La Campionessa azzurra ha vinto entrambe le gare, ma ha concesso foto e abbracci ai tanti fan che hanno fatto il tifo per lei.


federica-pellegrini

Si è conclusa ieri la 2° edizione Nazionale della “Salento Swim Cup” presso la piscina Aquapool di Calimera, che ha visto protagonista assoluta la “Divina” Federica Pellegrini, capace di rendere elettrizzante l’atmosfera, tanto che è stato necessario più volte l’intervento della sicurezza soprattutto sugli spalti, dove il pubblico sgomitava per prendere i migliori posti nel momento in cui doveva gareggiare, per cercare di riprendere il momento in cui si tuffava nella vasca oppure effettuare un vero e proprio tentativo di ripresa della gara completa.

La Campionessa azzurra è scesa in vasca per prendere parte ai 100 metri “Dorso”, ed ai 100 metri “Stile libero,” accompagnata da un vero e proprio tripudio di applausi e acclamazioni. Durante le due gare, gli altri concorrenti si sono dati da fare per rendere quanto più competitiva possibile la sfida, ma tuttavia non sono riusciti nel loro intento di strappare la vittoria alla campionessa olimpionica.

Al termine di una mattinata in trepidante attesa, e si è conclusa vedendo la Pellegrini vincitrice con il tempo di 59,50 secondi. Dietro di lei rispettivamente: Federica Toma (1’01,41) e Giorgia Biondani (1’03,04).

La competizione si è chiusa con il botto, nel tardo pomeriggio, nella seconda ed ultima gara, nella quale Federica Pellegrini si è imposta su tutti gli altri partecipanti con il tempo di 53,98 secondi. Seconda Giorgia Biondani (55,67) terza Maria Ginevra Masciopinto (56,19)

Uscita dalla vasca, la Pellegrini si è dichiarata entusiasta di disputare le prime gare del 2018 nel Salento.

Durante la manifestazione non sono mancati, ovviamente, abbracci e foto, per rendere la giornata memorabile per tutti: nuotatori, società ed organizzatori.

di Riccardo Ciccarese

federica-pellegrini

Ultima modifica: 6 febbraio 2018 8:34

In questo articolo