Solarità, amici e beach soccer: a Spiaggiabella il 14esimo Memorial ‘Francesco Renna’

Sabato 12 e Domenica 13 Agosto è in programma a Spiaggiabella di Lecce il Memorial 'Francesco Renna'. Un appuntamento istituito per ricordare la grandissima solarità, unita alla gioia di vivere, di Francesco, rimasto nel cuore di tutti i suoi amici e parenti.



Gli amici amano ricordarlo con un Torneo di Calcetto a sei squadre, giunto alla sua quattordicesima edizione. E anche quest’anno, nelle giornate di sabato 12 e domenica 13 agosto, si disputerà, a Spiaggiabella di Lecce, il Memorial Francesco Renna. Oggi si direbbe “beach-soccer”; in realtà su quel campo in sabbia, Francesco e i suoi amici giocavano sin da bambini, quando le porte erano fatte con pali in legno. Sei squadre (composte da 10 giocatori) divise in due gironi, che vedranno la qualificazione delle prime due squadre per girone; con finale tra le prime classificate. Il Torneo è, prima di tutto, motivo per coinvolgere tutti coloro che hanno avuto occasione di conoscere Francesco ricordandolo nel modo che più gli sarebbe piaciuto.

L’ennesima occasione, un appuntamento ormai fisso, per ricordare Francesco Renna, il giovane manager di Coca Cola Italia, tristemente scomparso il 12 agosto di 14 anni fa in un incidente stradale in Namibia. Francesco aveva 34 anni quando il veicolo sul quale viaggiava usciva di strada. Francesco aveva avuto, fino a quel momento, una carriera fulminea, nel senso che in pochissimi anni aveva raggiunto i vertici di una delle multinazionali più importanti e note al mondo. Francesco era però rimasto legatissimo alla famiglia e alla sua terra. Era dotato di capacità eccellenti e di una simpatia e generosità fuori dal comune. Queste doti non le si riconoscono per il solo fatto che Francesco non c’è più; queste doti erano unanimemente riconosciute.

È per questo che i suoi amici, i suoi amici di sempre, lo ricordano costantemente, in tante occasioni, e non solo in occasione del torneo che si disputerà il prossimo fine settimana. Il Torneo di Calcetto si svolgerà sulla sabbia della marina di Spiaggiabella, dove Francesco e i suoi amici trascorrevano le vacanze e dove hanno iniziato a giocare a calcio. Francesco non è stato solo un brillante manager di aziende di livello internazionale (come appunto Coca Cola e Knorr) ma anche il portiere della Primavera del Lecce negli anni 1985, 1986 e 1987.

Al torneo infatti parteciperanno anche i suoi ex compagni di squadra, perché Francesco aveva vestito, come portiere, dapprima la maglia del Lecce, nel settore giovanile fino alla categoria Primavera, e poi quella del Galatone calcio, squadra che ha militato per diversi anni nella categoria “Eccellenza” del campionato dilettantistico regionale. “Eccellenza”, appunto! Perché tutto torna alle doti “eccellenti” che Francesco ha sempre avuto e manifestato.

Il calcio è sempre stata una grande passione per Francesco, passione che ha coltivato fino a quando gli impegni di lavoro, come detto, non l’hanno portato in giro per l’Italia e per l’Europa. Di Francesco si ricordano la grande gioia di vivere e la solare simpatia.

Il ricordo di Francesco resta vivo e indelebile nel cuore di tutti coloro che lo hanno conosciuto e “vissuto”. In casi come questo Francesco avrebbe detto: “forza amici, divertiamoci!”.

Ultima modifica: 15 settembre 2017 11:47

In questo articolo