“Breath”, coscienza verso la natura e rinascita nel primo inedito di Francesco Cantoro

Un video, nato dalla collaborazione con Miglie House e girato nelle zone colpite e non del Campo dei Fiori, nel quale il musicista Francesco Cantoro lancia - tramite le sue note - un messaggio di rispetto verso la natura e di rinascita.


chitarra-musica-passione.jpg

È originario del Salento e viaggia per passione. Artista e compositore, ha la capacità di esprimere le sue emozioni tramite la musica con uno stile innovativo. Ascoltarlo mentre suona la sua chitarra toglie davvero il respiro. Che coincidenza: il suo primo capolavoro si chiama proprio “Breath” e, in tal senso, lancia un messaggio contro gli incendi boschivi, nonché di fiducia nella rinascita. Francesco Cantoro dà vita al suo primo inedito, nato dalla collaborazione con Miglie House (un’associazione in provincia di Varese che unisce arte fotografiche e passione del viaggio, trasmettendo i propri ideali via social o eventi organizzati).

Il video tratta di ciò che è successo al Campo dei Fiori, in provincia di Varese. Ettari di terreno distrutti da un incendio durato settimane. Episodio che ha lasciato una profonda ferita nel cuore dei varesini. Uno squarcio che faticherà a rimarginarsi nel tempo.

Girato volutamente nelle zone colpite e non del Campo dei Fiori, Francesco Cantoro ha voluto unirsi al grido di dolore di Varese.  Una sensibilità che induce, dunque, ad una maggiore presa di coscienza nei confronti della natura e valorizzazione del territorio. Viviamo in posti unici, prendiamocene cura. “Breath” è il risultato di tutto questo e nel giro di poche ore sta diventando molto condiviso sul web.

Video credits:

  • Composition & Performance: Francesco Cantoro
  • Filming & Editing: Simplex Art
  • Filming: Mattia Ozbot Photography
  • Dancer: Martina Difonzo

Ultima modifica: 29 novembre 2017 17:34

In this article