Autismo, DSA, depressione. Presso il Centro Medico Sant’Angelo a Lecce accoglienza e cura per bambini e adolescenti

Un'equipe specializzata e di grande professionalità accoglie bambini e adolescenti, oltre che adulti, presso il Centro Sant'Angelo di Lecce.

Si apre su viale De Pietro un Polo d’eccellenza che effettua prestazioni mediche e psicologiche nell’ambito dei disturbi psicologici e neuropsichiatri dell’infanzia, dell’adolescenza e anche dell’età adulta.

Sono tanti i disturbi di cui un bambino o un ragazzo può soffrire: disturbi dello spettro autistico, della comunicazione, disturbi dell’apprendimento, neurodegenerativi, depressivi o d’ansia, disturbi dell’alimentazione o della personalità.

Si può dire che finalmente tali disturbi sconosciuti fino a qualche tempo fa, oggi hanno un nome e una cura, spesso una guarigione.

Il Centro Sant’Angelo effettua diagnosi precoci mediante l’osservazione o l’uso di di questionari e test di ultima generazione. Viene formulato, così, un progetto d’intervento abilitativo/riabilitativo individualizzato in base alla gravità e all’età del paziente. L’offerta medica del Centro Sant’Angelo è a tutto tondo e segue il singolo – ove richiesto – anche nel contesto familiare o scolastico.

L’equipe è di alta professionalità e vede come supervisore scientifico e consulente clinico, il prof. Antonio Persico, titolare di cattedra di Neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza presso l’Università degli Studi di Messina e responsabile scientifico del Centro Mafalda Luce di Milano.

Tutti i dettagli nelle interviste alla dott.ssa Erica Garola, responsbile Area Disturbi psicologici e del Neurosviluppo, e alla dott.ssa Loredana De Luca, psicologa-psicoterapeuta oltre che responsabile regionale Aidap.

Ultima modifica: 7 gennaio 2018 14:04

In this article