Lecce, domani la ripresa: Cosenza verrà squalificato. La Berretti vince il campionato e vola alle fasi finali

Riprendono domani gli allenamenti del Lecce che, messo al sicuro il secondo posto, si avvicinano a disputare i playoff. Nelle restanti tre gare di campionato si potrà dosare al meglio le forze. Cosenza verrà fermato per due turni, mentre sorridono i baby di mister Luperto.


Con il secondo posto oramai messo in cassaforte, il Lecce si proietta verso i playoff di Lega Pro. Manca solo la matematica (un punto) al Foggia per bardarsi con i vessilli della Serie B conquistata, meritatamente, in via diretta, mentre ai giallorossi non resta che sperare nella promozione attraverso gli spareggi, in cui i salentini entreranno in scena dal secondo turno.
 
Ai playoff servirà arrivare al meglio della condizione fisica e morale: restano ancora tre gare della regular season, in cui si potrà sperimentare, provare nuovi ingranaggi, ma soprattutto far rifiatare qualcuno. Messa in archivio la gara in quel di Matera, il prossimo impegno vede i giallorossi impegnati in casa contro il Messina.
 
La preparazione riprenderà domani pomeriggio: mister Pasquale Padalino dovrà in prima battuta valutare lo stato del recupero di Marco Mancosu che, come ha spiegato ai nostri microfoni il vicepresidente Corrado Liguori, potrebbe rientrare nello scacchiere dei disponibili dalla trasferta di Pagani.
 
Ci sarà poi da prendere atto della squalifica di Ciccio Cosenza: il “capitano in seconda” della rosa, infatti, ha rimediato un cartellino rosso diretto nella Città dei Sassi e, regolamento alla mano, dovrebbe essere fermato dal Giudice Sportivo per due turni.
 
Belle notizie, intanto, arrivato dal fronte della formazione Berretti. I ragazzi di mister Luperto, infatti, nel pomeriggio di sabato si sono imposti anche a Monopoli (3-1 con doppietta di Mosca e rete di Cancelli) consolidando in tal modo il primo posto in classifica, anche in virtù della sconfitta della Fidelis Andria (che riposerà nell’ultima giornata del campionato regolamentare).
 
Sabato prossimo i giallorossi sono attesi dall’ultima giornata di campionato, nella quale affronteranno in casa la Virtus Francavilla. Nelle fasi finali i ragazzi della Berretti affronteranno in un girone eliminatorio Paganese e Catania in gare secche che verranno determinate per sorteggio.

Ultima modifica: 23 agosto 2017 11:59

In questo articolo