Sabato Lecce-Reggina, Tsonev: “Affrontiamo ogni gara con fame di vittoria”

Parla il centrocampista bulgaro migliore in campo nella sfida con il Siracusa. Per la gara con gli amaranto da valutare le condizioni di Mancosu, Costa Ferreira e Di Matteo.


lecce-akragas-tsonev

Messa in cassaforte la vittoria più che convincente contro il Siracusa, i giallorossi hanno dato il via alla preparazione della sfida di sabato sera che li vedrà opposti alla Reggina.

In occasione della gara con la compagine amaranto il tecnico Fabio Liverani dovrà valutare le condizioni di ben tre calciatori che, chi prima dell’inizio, chi durante la partita in terra siciliana, sono stati costretti a dare forfait.  Si tratta di Mancusu, che ha accusato un problema fisico nel corso del riscaldamento pre-gara e di Di Matteo e Costa Ferreira, che hanno dovuto abbandonare il terreno di gioco nel corso della sfida.

L’impegno con la formazione amaranto non sarà certamente dei più facili, la squadra calabrese, infatti, occupa la posizione 9 della classifica con quasi la metà esatta in meno dei punti di capitan Lepore e compagni e, soprattutto, sarà meno stanca del Lecce visto che la settimana scorsa ha osservato il turno di riposo. A ogni modo i salentini visti all’opera in Trinacria hanno fatto una grande, grandissima impressione e se si approccia l’incontro con lo stesso atteggiamento visto con la compagine siciliana il risultato, ci auguriamo, non potrà che essere positivo

Le dichiarazioni di Tsonev

“Sono contento per il gol realizzato a Siracusa e per la vittoria della squadra. Sulla rete mi è venuto naturale cercare immediatamente il tiro una volta arrivatomi il pallone”.

Sabato scorso inizialmente ho giocato da trequartista, poi con l’uscita di Costa Ferreira ho agito da mezzala sinistra. In Bulgaria ho giocato in tutte le posizioni del centrocampo.

Mister Liverani sta dando spazio a tutti i componenti la rosa, sta a noi farci trovare pronti quando veniamo chiamati in causa. Certamente quando non giochi molto sei più motivato e concentrato per fare vedere le tue qualità.

Gli avversari

Noi giochiamo ogni gara con la stessa cattiveria e voglia portare a casa i tre punti, sabato avremo di fronte la Reggina e poi sarà la volta di altri avversari, ma la nostra fame di vittorie sarà sempre la stessa”.

Ultima modifica: 14 novembre 2017 22:13

In questo articolo