Sport e beneficenza, anche il Salento alla Maratona di Londra 2018

Si è tenuta ieri la London Marathon 2018, evento sportivo internazionale che unisce sport e beneficenza. Alla manifestazione ha partecipato anche una fetta di Salento.

Non solo sport. Si tratta di uno dei principali eventi di beneficenza annuale al mondo. Stiamo parlando della Maratona di Londra, una competizione che viene disputata per le strade del Regno Unito, di solito in Aprile. Attualmente è sponsorizzata dalla Virgin Money, una compagnia di servizi finanziari di proprietà della Virgin Group.

Tanti i partecipanti salentini

Stando a quanto riportato dalla pagina soocial della London Marathon, la sua prima edizione è datata il 29 marzo 1981. Da allora l’evento ha continuato a crescere di dimensioni, statura e popolarità con oltre 35.000 corridori ogni anno. Il percorso inizia nel bellissimo Greenwich Park e ti porta oltre le famose attrazioni di Londra, tra cui Cutty Sark, Canary Wharf, la Torre di Londra, la Colonna di Nelson, la Millennium Wheel, prima di finire davanti a Buckingham Palace.

Nella giornata di ieri, infatti, sono stati in tanti a parteciparvi. Tra questi, diversi atleti salentini, i quali non hanno fatto mancare il loro apporto ad una delle cinque maratone del World Marathon Majors insieme a quelle di Berlino, Boston, New York e Chicago. Ad ottenere un ottimo risultato, coprendo il percorso in 4 ore e 38 minuti è stata Valeria Rizzo, 36 anni, project manager presso un’azienda londinese di comunicazione e marketing. Valeria è originaria di Lecce e vive a Londra da qualce anno.

La gara

A vincere quest’anno – e per la terza volta la maratona in questione – è stato il keniota Eliud Kipchoge. Al secondo posto, il britannico Mo Farah, mentre al terzino gradino del podio lo ha raggiunto l’etiope Tola Shura Kitata. Anche tra le donne, ma su un percorso diverso, la vittoria è andata al Kenya grazie alla campionessa olimpica dei 5.000 metri Vivian Cheruiyot.

Ultima modifica: 23 aprile 2018 17:44

In questo articolo