Parte domani la festa dei Trioti a Cursi. Al via l’edizione 2015

Tre giorni di degustazioni e riscoperta dei sapori della tradizione. A Cursi il 6, 7 e 8 agosto è festa con la tajeddha salentina e il resto del corredo gastronomico del territorio.



Tutto pronto o quasi a Cursi per l’edizione 2015 della Festa dei Trioti, un festival enogastronomico che si candida a diventare punto di riferimento nelle politiche di tutela, salvaguardia e promozione dei prodotti tipici locali.
 
Questo singolare e originale evento, giunto alla sua sesta edizione, prende il nome da quello che fu il più antico insediamento urbano del paese. L’idea nasce dall’intento di recuperare e valorizzare dei piatti della tradizione contadina salentina di un tempo. Insieme ai piatti rivivranno i luoghi che hanno fatto la storia di Cursi: saranno riaperte le corti e i forni, insieme ai vecchi frantoi e alle chiesette del centro storico.
 
Il percorso enogastronomico coinvolgerà tre punti fondamentali del centro storico del paese (Piazza Pio XII, Largo Convento e Corte de Baronis) e si snoderà lungo i vicoli antichi che fanno da collegamento. Vi saranno ospitati gli stand gastronomici e sarà al centro la cultura, dalla pizzica alle rappresentazioni popolari, agli artisti di strada, sempre nel solco del recupero delle antiche tradizioni.
 
Protagonista gastronomica dell’evento sarà la ormai celebre Tajeddha, servita in una deliziosa cocottina in terracotta appena sfornata dai forni in pietra delle corti del centro storico, alla quale saranno affiancate pietanze gustosissime e rinomate come Piselli e morsi fritti, Fave e cicorie; vi saranno inoltre degli ulteriori piatti tipici di accompagnamento, dalla carne alla brace di vario genere alle squisite fritture tipiche salentine, dai pezzetti di cavallo alle friselle con pomodori e caponata e tanto altro.
 
Lungo tutto il percorso si potranno degustare vini locali. La splendida cornice di Palazzo De Donno, in Piazza Pio XII, ospiterà in maniera esclusiva una trattoria con posti a sedere, ai cui ospiti verrà servito un ricco menù tipico.

Ultima modifica: 23 agosto 2017 16:33

In questo articolo