Ivanka ci ricasca e torna in Puglia per le vacanze estive, ci sarÓ pure papÓ Trump?

Sei in » »

Un amore mai sopito quello della first daughter per la nostra regione che, stavolta, vedrÓ un'intera masseria sul mare riservata esclusivamente alla figlia del Presidente degli Stati Uniti d'America e, chissÓ, forse anche al Tycoon stesso.


Ivanka Trump
Ivanka Trump

Dalla Puglia. Che Ivanka o, come amano definirla i cugini d’oltreoceano, la first daughter di Donald Trump avesse sviluppato un amore incontenibile per la Puglia lo si era capito già due anni fa quando, le foto della sua permanenza fra i trulli e i borghi della nostra regione, primeggiavano su tutte le pagine dei suoi account social.
 
A fare intendere un ritorno di fiamma, però, ci aveva pensato lo scorso marzo anche il docente di economia internazionale, nonché amico fidato del Tycoon, Dominick Salvatore il quale, senza neppure troppi peli sulla lingua, aveva lasciato trapelare l’indiscrezione secondo cui il Presidente degli Stati Uniti d’America in persona sarebbe venuto a trascorrere le vacanze dalle nostre parti senza, tuttavia, rivelarne l’esatta location.
 
È di queste ore, invece, la notizia che vorrebbe la splendida Masseria Petrarolo, sita in quel di Monopoli, prenotata proprio a nome della figlia prediletta di The Donald la quale, in forma del tutto esclusiva, andrebbe ad occuparla dal 24 agosto fino a “data da destinarsi”.
 
Una dicitura e una modalità, queste, che non solo lasciano spazio a una serie di ipotesi e scenari ma che, soprattutto, i più informati affermano non essere mai state adottate prima dalla struttura di lusso pugliese, neppure in presenza di sceicchi, principi o semplici (si fa per dire) miliardari.
 
Una scelta, comunque sia, fatta non a caso: la Masseria Petrarolo, infatti, consta di una residenza privata composta da otto camere da letto, tre cucine, una cantina, due piscine, un agrumeto, un uliveto secolare e un giardino estesi per oltre trenta ettari e, fra l’altro, è situata a non molta distanza dal rinomato lido Santo Stefano che, come è possibile immaginare, in quei giorni sarà totalmente blindato insieme a tutto il resto.
Se con Ivanka, quindi, la Puglia avrà l’onore e il difficile compito di accogliere anche il Commander-in-Chief, come ama spesso definirsi lo stesso Trump, non resta che attendere per capirlo.
  
Staremo a vedere…
  
Luca Nigro

Approfondimenti per
  
Autore:
0 commenti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |