Eventi nel Salento, ce n’è per tutti i gusti in questo weekend natalizio

Ecco alcuni eventi programmati in questo fine settimana "natalizio" nel Salento. Tantissime le manifestazioni organizzate in base ai gusti dei cittadini.


albero-di-natale

Sarà un weekend nel quale, come sempre, non mancheranno fior di alternative nella scelta della propria serata ideale. Vuoi perché tra poche ore si festeggia il Natale, vuoi perché la macchina organizzativa dell’intrattenimento, nel Salento, non conosce la parola “stop”, nemmeno durante le festività. Non lascia, semmai “raddoppia”. Di conseguenza, al termine delle sostanziose “tavolate” in famiglia, ognuno opta per l’itinerario più congeniale. Tombolata “al calduccio”, col camino acceso accanto, o uscita serale? Nel secondo caso, ovviamente, in questo fine settimana c’è un vasto bacino di eventi dal quale attingere. Selezionarli tutti sarebbe impossibile, ma ne elenchiamo alcuni:

Intanto, si ricorda agli utenti che oggi si è ancora in tempo per visitare il “Villaggio di Babbo Natale” allestito a Scorrano, in attesa che il 29 Dicembre si entri nel vivo di una manifestazione intitolata “I Lumi di Santa Domenica“, organizzata dall’associazione “Promuovi Scorrano”.

Prosegue il “Carosello dei presepi“, dello Spi-Cgil Puglia (il Sindacato Pensionati Italiani) per animare le feste della comunità di Melendugno. Il 24, 25 e 26 dicembre riapre i battenti la mostra-concorso dei presepi inaugurata domenica scorsa nella Parrocchia Maria Santissima Assunta, in via Mons. Durante. “Carosello è la rassegna di eventi, ricordi e attualità, tra socialità, cultura, salute e intrattenimento, lanciata dallo Spi Cgil Puglia nelle realtà cittadine della regione. È interamente dedicato ai pensionati, ai cittadini e alle loro famiglie”, dice Ninì De Prezzo, segretario generale dello Spi Cgil di Lecce.

El Mercatone

Alle Manifatture Knos proseguono gli appuntamenti per festeggiare il decennale del centro culturale leccese. Sabato 23 dicembre a partire dalle 15.00 (ingresso libero) torna El Mercatone organizzato da Lobello Records, non un semplice mercatino delle pulci ma un vero e proprio happening. Alle 20.30 il teatro delle Manifatture Knos ospiterà Digiunando davanti al mare (ingresso 8 euro) spettacolo teatrale della compagnia Principio Attivo Teatro nato da un progetto di Giuseppe Semeraro, con la drammaturgia di Francesco Nicolini per la regia di Fabrizio Saccomanno e Giuseppe Semeraro. In tarda serata (ore 23.00 – ingresso libero) si torna nella piazza del Knos dove, per la speciale edizione natalizia, El Mercatone si trasformerà nel più grande “retrò party” salentino: El Sabatone de Tobia Lamare.

FNF Christmas

Torna a Tenuta Malcandrino la Christmas edition targata Fuck Normality Festival. Dalle 23 sino all’alba quattro nomi di punta dell’elettronica made in Italy si alternano in un’ex cava di tufo tra Monteroni e Lecce, a pochi metri dal complesso Ecotekne. In un crescendo intessuto da live e djset, la serata dà vita ad un percorso esperienziale in cui sonorità diverse si alternano e restituiscono una molteplicità di generi e gusti. Con Indian Wells e Jolly Mare, si esibiscono anche Z.I.P.P.O. e Stefano Protopapa, a cui spettano l’onore e l’onere di riscaldare e chiudere il cerchio sull’edizione natalizia del Fuck Normality festival. Fuck Normality Christmas è organizzato dall’associazione Territori Non Convenzionali in collaborazione con WERO e Lido Bianco Specchiolla. Ingresso 10 euro. 

Sabato 23 dicembre, alle Industrie Musicali di Maglie spazio all’evento “I’M”, con musica latina, reggaeton e commerciale. Special Guest sarà Luca Calò, le cui performance artistiche hanno avuto una maggiore conoscenza grazie al Britain’s Got Talent.

Per gli amanti della musica latina, continuano le emozioni de “La Casita De La Salsa” targate Boogaloo, a Surbo, che anche questo Sabato ci propone un’appuntamento davvero entusiasmante. Come ogni weekend la protagonista indiscussa è sempre la migliore musica Latina, da cantare e da ballare grazie alle due spaziose e accoglienti piste da ballo: la “Tropical” Room con Latin Music a 360* e la “Sensual” Room, che spazierà fra i più coinvolgenti ritmi afro-latini di Salsa, Bachata e Kizomba. Divertimento e allegria pure grazie a “La Mala Animacion”, guidato dalla carica esplosiva di Danilo de Giorgi. Il Boogaloo non si ferma nemmeno a Natale. I “salseri” salentini si preparino alla calda e magica atmosfera del Natale per uno degli ultimi ed esclusivi appuntamenti del 2017.

La nuova edizione del Velvet Culture Festival si terrà invece nei giorni che vanno dal 22 al 25 dicembre. Si tratta di manifestazione itinerante che declina la musica dal punto di vista culturale e ricreativo, si sviluppa in quattro intense giornate di concerti, incontri, conferenze d dj set in differenti location della splendida città di Lecce. Il programma completo è consultabile cliccando qui. 

Martedì 26 dicembre, alle ore 21.30, ancora “Domingozo“, l’appuntamento della domenica sera latina all’Area 51 di Novoli eccezionalmente, e solo in questa occasione, di martedì 26 dicembre. Uno scambio d’auguri a ritmo di Salsa, Bachata e Kizomba.

Porta Falsa Piazza Libertini

Da non dimenticare, inoltre, il taglio del nastro per l‘apertura della Porta Falsa del Castello Carlo V all’attraversamento dei pedoni si terrà alle ore 10.30 di martedì 26 dicembre in Piazza Libertini. La cittadinanza è invitata a partecipare. Sarà possibile visitarlo attraverso percorsi della durata di circa 30 minuti in ambienti finora poco conosciuti del Castello. Le visite al Castello nell’ambito delle aperture straordinarie curate dalla Soprintendenza saranno gratuite e curate dall’Aps Swapmuseum.

Diversi, infine, i presepi viventi: da quello di Tricase, ma anche San Donato, o anche a Caprarica presso Kalòs. Chiaramente questi non gli unici, tantissimi altri presepi viventi aspettano cittadini, visitatori e turisti.

Ultima modifica: 23 dicembre 2017 12:28

In this article