Il Tar di Lecce conferma l’esito dell’appalto per il trasporto scolastico nel Comune di Monteroni

È stato respinto il ricorso proposto da una ditta esclusa per non aver prodotto la cauzione provvisoria e che aveva contestato l’esito del soccorso istruttorio attivato dall’Amministrazione.

Con sentenza pubblicata nella mattinata di ieri (Presidente Antonella Mangia, estensore Nino Dello Preite) è stata confermata l’aggiudicazione del servizio triennale di Trasporto Scolastico e Sociale nel Comune di Monteroni in favore della società Global Service.

È stato respinto il ricorso proposto da una ditta esclusa per non aver prodotto la cauzione provvisoria e che aveva contestato l’esito del soccorso istruttorio attivato dall’Amministrazione. L’esclusione era stata disposta perché il concorrente, invitato dal Comune ad integrare il documento mancante, aveva prodotto una cauzione provvisoria priva di elementi comprovanti la sua emissione in data antecedente al termine di presentazione dell’offerta.

Il Tribunale Amministrativo Regionale salentino ha confermato la legittimità dell’esclusione, accogliendo le tesi del Comune di Monteroni, difeso dall’Avvocato Luigi Quinto.

La decisione contiene importanti principi di diritto in tema di regolarizzazione della cauzione. Dopo aver accertato che la ricorrente non aveva allegato elementi utili a comprovare, neppure in sede processuale, che la cauzione fosse stata rilasciata dalla compagnia assicuratrice prima della scadenza del termine di presentazione delle offerte, il Giudice ha ritenuto legittima la decisione dell’Amministrazione di disporre l’esclusione della concorrente, evidenziando che, ammettendo la presentazione di una cauzione postuma, l’offerente avrebbe usufruito di un termine più lungo rispetto agli altri partecipanti per acquisire la documentazione di gara, con grave violazione del principio della par condicio. La ricorrente è stata altresì condannata dal Giudice al pagamento delle spese di lite in favore del Comune.

Il servizio di trasporto potrà, quindi, essere attivato senza ulteriori ritardi.