Francesca Ozza nuova Coordinatrice Regionale della Confederazione Italo-Europea per il Lavoro e l’Impresa

La nomina a opera del Segretario Nazionale su proposta del Consiglio Direttivo Nazionale inizierà a decorrere dalla giornata di oggi.

Tempo di nuove nomine presso Conferenza Italo-Europea per il Lavoro e l’Impresa (C.I.E.L.I.).  Francesca Ozza impegnata sul territorio da diversi anni nel settore formazione e politiche attive del lavoro, è stata nominata coordinatrice regionale CIELI dal Segretario Nazionale Cosimo Summa.

La neo-coordinatrice pugliese si avvarrà del supporto di una squadra competente e professionale su tutto il territorio regionale per implementare la capillare rete di “Cieli Point”, propedeutica alla diffusione delle attività di promozione dei servizi offerti dalla Confederazione sindacale in favore dei lavoratori e delle imprese.

“È con immenso piacere e orgoglio che ricoprirò questo incarico affidatomi, in quanto, più che mai in questo momento storico le aziende, gli imprenditori e soprattutto i lavoratori hanno bisogno di un supporto basato su servizi, progettazione, formazione ed informazione”.

La Confederazione C.I.E.L.I.

La Confederazione C.I.E.L.I. persegue lo scopo di rappresentare in modo univoco e moderno le esigenze del mondo del lavoro in costante evoluzione, dagli imprenditori ai lavoratori del settore pubblico e privato, in un’ ottica di confronto democratico e ascolto con le istituzioni territoriali e nazionali.

Cosimo Summa Segretario Nazionale, nell’augurare buon lavoro alla nuova squadra pugliese, si dice certo che la nomina Francesca Ozza sia stata una scelta valida e concreta in quanto basata sull’abnegazione professionale manifestata nello svolgimento delle attività di promozione della confederazione e dell’impegno profuso negli anni nel settore sindacale. “Ho accolto di buon grado la proposta del Consiglio Direttivo Nazionale, che ha inteso far decorrere la nomina della dottoressa Ozza, professionista di acclarata competenza, il giorno 8 marzo 2021, il tutto a suffragio della costante attenzione che la nostra confederazione ha da sempre avuto sul tema della parità di genere”.

Cosimo Summa



In questo articolo: