Bambino di 1 anno: scegli giochi educativi e stimolanti

Infatti il gioco è molto di più che un semplice passatempo: giocando i bambini conoscono ed esplorano il mondo, acquisendo importanti conoscenze

Scegliere il regalo perfetto da fare ad un bambino non è mai un’impresa facile. Ma quando sono piccolini è importante scegliere dei regali adatti a stimolare la loro crescita. Ad un anno il bambino inizia ad interagire e inizia a sviluppare la curiosità e la scoperta, sempre di più ogni mese che passa. Per questo motivo è importante integrare nelle sue giornate dei giochi educativi e stimolanti.

Infatti il gioco è molto di più che un semplice passatempo: giocando i bambini conoscono ed esplorano il mondo, acquisendo importanti conoscenze e lo sviluppo di competenze complesse.

Il gioco, fin dai primi mesi di vita, si concentra molto sull’esplorazione del proprio corpo, ma con il tempo l’attenzione dei bambini si sposta sul mondo intorno a loro, ed è in questo momento che bisogna offrire loro giochi interessanti e diversificati, in grado di sostenere il loro istinto di curiosità ed esplorazione.

Vediamo, nel dettaglio, che cosa si intende con giochi educativi e stimolanti

In cosa consiste un gioco educativo e stimolante

Sebbene, soprattutto in questa fascia d’età, ogni gioco per un bambino è fonte di apprendimento, questa tipologia è peculiare perché è pensata appositamente per stimolare uno o più scopi educativi.

Quindi l’apprendimento non è casuale, ma avviene grazie a delle precise caratteristiche della proposta ludica scelta. Grazie a questa, infatti, il bambino acquisisce particolari conoscenze per sviluppare determinate abilità.

Altra componente molto importante, per quanto riguarda questi giochi di apprendimento, è che favoriscono l’apprendimento di competenze trasversali fondamentali anche nella vita adulta, come pazienza, problem solving, creatività e autonomia.

Ma come capire quali giochi, offerti dal mercato, possono dirsi realmente educativi?

Di seguito trovi alcuni suggerimenti e consigli preziosi per aiutarti in questa fase di scelta molto importante per il tuo bambino.

Quali sono i giochi più adatti per un bambino di 1 anno

Il primo che ti consigliamo per i bambini fino ad un 1 anno di età è il gioco Fisher Price educativo e divertente, che aiuta il bambino a sviluppare maggiormente il senso di autonomia ma anche l’apprendimento intellettivo come il carrellino musicale “Primi Passi”, che aiuta il tuo bambino a camminare ed è dotato di canzoni, in grado di insegnare alfabeto, forme degli oggetti, colori e persino i numeri.

Anche le palestrine musicali sono un ottimo modo per stimolare la curiosità e l’immaginazione del tuo bambino, spesso accompagnate anch’esse da canzoncine, per aiutare il bambino ad imparare più in fretta a parlare e a formulare frasi di senso compiuto e logico.

I trenini, infine, sono anch’essi giochi che aiutano ad educare e controllare la forte esigenza del bambino di muoversi, inoltre, aiuta a stimolare la sua curiosità, facendolo sentire appagato.

Man mano che il bambino cresce e si avvicina al fatidico primo anno di vita, la sua intelligenza diventa sempre più elaborata e complessa.

Da semplici costruzioni, passerà ad assemblare puzzle di difficoltà sempre più elevata ma l’importante è osservare sempre con attenzione la propensione e l’approccio che il tuo bambino ha nei confronti dei giochi.

La crescita non è una fase uguale per tutti i bambini e la migliore scelta che potete fare è lasciare che questa sia graduale, rispettando i ritmi naturali e fisiologici del tuo bambino.