Il caldo non concede tregua, nemmeno di notte. Sole e afa fino a Ferragosto

In questi giorni, caldo e afa non hanno concesso tregua, neanche di notte. Secondo le previsioni degli esperti, non cambierà nulla fino a Ferragosto…o quasi.

Agosto non ha deluso le aspettative, soprattutto di chi ha scelto il mese clou dell’estate per fare le valigie e partire. L’anticiclone, che ha conquistato la Penisola permettendo una nuova ondata di caldo, continuerà a regalare tanto sole e temperature roventi. L’asticella della colonnina di mercurio, secondo gli esperti, sfiorerà il tetto dei 40 gradi, anche al Nord meno ‘toccato’ dal passaggio dell’aria rovente di origine nord-africana.

La bella notizia è che non sarà soltanto una parentesi passeggera. Come anticipato dai meteorologi, infatti, questo clima rovente (e per alcuni insopportabile) durerà ancora a lungo. Di sicuro, nella settimana più attesa di agosto. Insomma, bisognerà “soffrire” ancora qualche giorno: non solo per la canicola, ma anche per i tassi di umidità che renderanno l’aria sempre più “irrespirabile”. L’afa disturberà anche il sonno, dato che le temperature difficilmente scenderanno sotto i 25°C, dandoci le cosiddette “notti tropicali”.

A Ferragosto che tempo farà?

Secondo le previsioni, dovrebbe cambiare qualcosa. Da  mercoledì l’anticiclone delle Azzorre, aiutato dalle correnti di Maestrale, prenderà il posto di quello Africano, assoluto protagonista di questi giorni. Questo significa che le temperature dovrebbero subire un lieve calo, anche al Sud. I valori, comunque, saranno ancora alti, superiori alla media del periodo. Attenzione, al mare mosso.

Insomma, il bel tempo durerà fino al weekend del 17/18 agosto. Poi l’incertezza regna sovrana. Alcune “tendenze” matematiche sostengono che si imporrà ancora l’anticiclone africano, quindi farà caldo. Altre, parlando di instabilità. Vedremo. Meglio non fare previsioni a lungo termine



In questo articolo: