Pagano le bollette e portano da mangiare, Pronto Soccorso dei Poveri e Salentini Solidali in aiuto di una famiglia

Le due associazioni salentine, che da sempre si prodigano per il bene della comunità, hanno aiutato una famiglia della provincia di Lecce in un momento di difficoltà.

C’è sempre bisogno di solidarietà, soprattutto in tempi come quelli che stiamo vivendo. Partita come crisi sanitaria, la pandemia da Covid-19 si è trasformata in una vera e propria crisi economica che ha colpito tantissime famiglie bisognose. Anche il Salento sta soffrendo l’emergenza, ma, per fortuna, non mancano le associazioni attive sul territorio per aiutare le persone più in difficoltà.

Protagonisti di un grande gesto di solidarietà sono Pronto Soccorso dei Poveri e Salentini Solidali, due associazioni che da sempre si dedicano ad aiutare il prossimo. Questa volta, ad essere aiutata è stata una famiglia salentina che si era arretrata con il pagamento di due bollette dell’acqua. È stata l’associazione guidata da Tommaso Prima a “saldare” i due pagamenti, lanciando l’appello sui social.

Salentini Solidali, invece, si è adoperata per trovare generi alimentari da donare alla famiglia della provincia di Lecce che conta all’appello due bambini. Sono i gesti come questi a scaldare il cuore del Salento, un Salento che si dimostra sempre solidale con i suoi abitanti anche in tempi difficili come questi.



In questo articolo: