Per Lecce-Pisa previsto il tutto esaurito, il Comune riattiva il servizio “Allo stadio in Bus”

Finalità dell’iniziativa sarà consentire ai tanti tifosi di raggiungere il “Via del Mare” lasciando l’auto a casa riducendo il traffico e il rischio di ingorghi

Cresce l’attesa per il big match di lunedì 25 aprile per la sfida che vedrà opposti i giallorossi al Pisa, una gara questa che rappresenta, senza ombra di dubbio, un vero e proprio crocevia per la stagione di entrambe le compagini, ancora in corsa per conquistare uno dei primi due posti che sancirebbe la promozione diretta nel massimo torneo.

Dopo la partita con i toscani, capitan Lucioni e compagni faranno visita al Vicenza, per chiudere, poi, la stagione regolare in casa contro il Pordenone, due impegni al “Via del Mare” per i quali si prevede il tutto esaurito.

Per questo motivo, in occasione degli incontri con toscani e friulani sarà riattivato da Comune e Sgm il servizio straordinario di trasporto pubblico “Allo stadio in Bus”.

Finalità dell’iniziativa sarà consentire a tanti tifosi leccesi e salentini di raggiungere lo stadio lasciando l’auto a casa o parcheggiando in zone della città diverse dal quartiere Stadio, ridurre il traffico e il rischio di ingorghi.

Le fermate

Autobus con frequenza ogni 10 minuti si dirigeranno verso lo stadio transitando dalle fermate Libertà-S. Elia, Imperatore Adriano-Gobetti, De Pietro, Porta Napoli, Porta Rudiae, Gallipoli Museo, Piazza Italia, Battisti. Il servizio sarà attivo da 3 ore prima dell’inizio delle partite e nelle ore successive al termine degli incontri. Il costo del biglietto è di 1 euro, 1,50 euro se si sceglie di farlo a bordo del mezzo.

Il percorso

Il percorso seguito dai mezzi sarà Viale della Libertà, Via del Mare, Via Imperatore Adriano, Via Garibaldi, Viale De Pietro, Viale dell’Università, Viale Gallipoli, Viale Otranto, Via Cavallotti, Via Imperatore Adriano, Via del Mare, Viale della Libertà.

“Si prevede un forte afflusso di tifosi per sostenere la nostra squadra nelle partite decisive che chiuderanno questa stagione – dichiara l’assessore alla Mobilità sostenibile Marco De Matteis – l’obiettivo dell’amministrazione è rendere più ordinato e comodo per tutti questo afflusso, potenziando con un investimento straordinario il servizio di trasporto pubblico verso lo stadio. Grazie a questa iniziativa, ad esempio, sarà possibile per chi viene dalla provincia parcheggiare in altre zone della città e prendere l’autobus per raggiungere il Via del Mare, evitando di saturare la disponibilità di posti auto nel quartiere Stadio, o sarà possibile per i leccesi fare una scelta più comoda, rinunciando al mezzo privato per recarsi allo stadio con l’autobus, senza stress”.



In questo articolo: