Ridurre le spese legate all’auto con siti comparatori, agevolazioni e autonoleggio in Italia e in Puglia

Acquistare e mantenere un’auto può essere molto oneroso, ma con pochi semplici accorgimenti è possibile risparmiare diverse migliaia di euro all’anno.

L’acquisto e la manutenzione di un’auto possono costare diverse migliaia di euro l’anno: sono infatti molte le spese che si sommano velocemente come le rate del prestito, carburante, assicurazione e bollo. Ecco dei trucchi, alcuni generali altri relativi alla Puglia, per risparmiare sulle spese legate alla nostra automobile.

 Risparmiare acquistando un’auto

Anche se ci piacerebbe poter acquistare l’auto dei nostri sogni nuova e full optional senza spendere un patrimonio, questa fantasia raramente diventa realtà. Per risparmiare al momento dell’acquisto di un’auto bisogna fare qualche compromesso, che però permetterà di spendere molto meno denaro. Prima di tutto bisogna chiedersi quanto è importante acquistare un’auto 100% nuova. Optando per mezzi km 0, quindi già immatricolare e usate dalla concessionaria, si possono infatti risparmiare somme considerevoli e acquistare auto che sono a tutti gli effetti nuove. Chi non disdegna l’usato può invece trovare offerte davvero vincenti dando un’occhiata online su piattaforme dedicate come Subito o Autoscout24.
Anche il metodo di pagamento del mezzo incide sulla spesa: acquistare un’auto con leasing, cioè pagandola a rate e riscattandola a fine pagamento, può permettere di risparmiare sulle spese in quanto in alcuni contratti è prevista la copertura assicurativa e l’assistenza meccanica. Un’ulteriore opzione è quella di preferire il noleggio all’acquisto. Online è infatti possibile trovare diverse agenzie come Offertenoleggioauto o Puglianoleggio sulle cui piattaforme è possibile cercare i mezzi disponibili nelle principali città come Lecce per il noleggio auto a lungo o breve termine. Un noleggio, soprattutto se a lungo termine, permette di eliminare i costi di gestione del mezzo, che sono a carico dell’agenzia, avendo però a disposizione un’auto quando se ne ha bisogno.

Fonte: Pexels

Risparmiare sulla gestione dell’auto

Per quanto riguarda la manutenzione del mezzo e le spese post-acquisto, purtroppo quando è necessario rivolgersi al meccanico è meglio non puntare al risparmio quanto sulla qualità del lavoro e la serietà del professionista, in modo da risolvere il problema in modo definitivo. È però possibile risparmiare su fronti come l’assicurazione e il carburante. Il primo metodo da applicare per risparmiare su benzina e diesel è decisamente semplice: basta andare più piano e viaggiare in modo costante. Evitare brusche accelerazioni e non portare l’auto spesso su di giri può infatti ridurre il consumo di carburante, mentre la presenza di carichi troppo pensanti o il tenere i finestrini abbassati, andando così a limitare l’aerodinamicità del mezzo, può invece incidere negativamente sulla spesa.
Anche il tipo di mezzo acquistato influisce sul consumo di carburante: auto ibride, elettriche o a GPL, infatti, riducono drasticamente la spesa di benzina e, grazie agli ecobonus offerti dalla Regione Puglia, sono anche più economiche al momento dell’acquisto. Per risparmiare invece sull’assicurazione ci si può affidare ai siti comparatori, come CercAssicurazioni, che confrontano le principali offerte online e permettono così di trovare in un solo clic la tariffa migliore relativa al nostro mezzo senza perdere ore e ore alla ricerca del prezzo più conveniente sui singoli siti web che offrono assicurazioni auto.

Fonte: Pixabay

Acquistare e mantenere un’auto può essere molto oneroso, ma con pochi semplici accorgimenti e qualche aiuto da parte della nostra Regione è possibile risparmiare diverse migliaia di euro all’anno senza rinunciare a un mezzo funzionale e come nuovo.



In questo articolo: