Trepuzzi, cane lasciato a bordo strada e salvato da una volontaria: ora cerca una famiglia

Cane abbandonato in Salento, lungo una stradina nelle vicinanze di Trepuzzi (Le), ma fortunatamente salvato e curato da una volontaria. Ora cerca una famiglia che possa accoglierlo.

Qualcuno, un giorno, ha deciso di prendere un cane ma poi ha pensato bene di non prendersene cura, abbandonandolo successivamente.

Questo è ciò che è successo a Trepuzzi, nelle vicinanze di Lecce. il cane si chiama Aron, ha poco più di un anno e mezzo, ama stare a contatto con gli esseri umani ed è molto dolce caratterialmente, da quanto ci è stato riferito dalla volontaria che sta lanciando l’appello.

Dopo essere stato lasciato chiuso su un balcone senza acqua e senza cibo per giorni, sembrava finalmente avesse trovato un po’ di serenità insieme a delle persone che se ne prendessero cura, ma non è stato così.

A nulla è servito il tentativo di far adottare il povero cane da un’altra famiglia che si potesse prendere cura di questo cucciolo. Ma non c’è stato verso: il padrone del cane ha deciso, un giorno, di lasciarlo per strada.

Fortunatamente una volontaria si è fermata a soccorrerlo, portandolo con sé. Ha deciso di curarlo, ma purtroppo non le è possibile tenerlo in casa.

Per questo ha deciso di lanciare un appello a tutti i cittadini salentini per evitare di lasciarlo in canile e dare a lui la possibilità di essere veramente amato dalla sua nuova famiglia per il resto della sua vita. 

Contatti

Per chi fosse realmente interessato contattare Maria Anna Prima al 393 490 5594