Prova a forzare un distributore, ma non ci riesce e scappa portandosi via una pianta: nei guai 38enne di Casarano

Il 38enne di Casarano è stato denunciato in stato di libertà dagli agenti del Commissariato di Galatina per furto e danneggiamento aggravato

Prova a forzare i distributori automatici di generi alimentari, ma quando non ci riesce fugge via caricando sullo scooter una pianta prelevata da un negozio di abbigliamento vicino. Peccato che la sua impresa mal riuscita è stata immortalata dalle telecamere di videosorveglianza installate nella zona che hanno permesso agli uomini in divisa di dare un volto e un nome, tra l’altro già noto, all’autore del gesto. A finire nei guai è un 38enne di Casarano, denunciato a piede libero per furto e danneggiamento aggravato dagli agenti del Commissariato di Galatina.

Per capire come si sono svolti i fatti tocca tornare alla notte del 28 marzo. Una volante, impegnata in un servizio di controllo del territorio, passando per via Principe di Piemonte ha notato qualcosa di strano: una fioriera piena di terra e delle pietre erano state “abbandonate” accanto ad un locale dove sono installati i distributori automatici di generi alimentari. È bastato poco per capire che erano stati usati per forzare le macchinette che, in effetti, risultavano danneggiate. Così hanno acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza installate nella zona, nella speranza che le telecamere avessero immortalato il fatto. Non solo, il giorno dopo l’accaduto il proprietario di un esercizio commerciale che si affaccia sulla stessa strada, non lontano dal luogo preso di mira, ha denunciato il furto di una pianta.

La scena ripresa dalle telecamere

Tra le ore 22:00 e le 22:30 del 28 marzo, le telecamere avevano ripreso una persona di sesso maschile. Nonostante indossasse un casco e una mascherina, come impongono le regole per evitare la diffusione del virus, gli agenti lo hanno riconosciuto subito, essendo un volto “noto”.  Era il 38enne che, alle ore 22:06, ha cercato di forzare con alcuni arnesi i distributori automatici, senza riuscirci. Il tentativo che ha comunque provocato un danno di circa 700 euro è durato a lungo, almeno fino alle 22:28,    quando l’uomo, uscito dall’H24, ha sradicato  una pianta dal vaso posto all’ingresso del negozio d’abbigliamento vicino, caricandola su di uno scooter con il quale  alle ore 22:30 è andato via.

Alla luce di quanto accertato, è stato denunciato in stato di libertà per furto e danneggiamento aggravato.



In questo articolo: