Nasconde droga nell’abitazione , ma  non sfugge al fiuto del cane. Scatta l’arresto per un giovane di Presicce-Acquarica

La scoperta a opera dei Carabinieri della Stazione locale in collaborazione con i colleghi della Compagnia di Tricase e del Nucleo Cinofili di Modugno 

Nascondeva in casa hashish e marijuana, ma la sostanza stupefacente non è sfuggita al fiuto dei cani e così per lui al termine della perquisizione è scattato l’arresto.

I Carabinieri della Stazione di Presicce-Acquarica, insieme ai colleghi della compagnia di Tricase, nella mattinata di oggi,  hanno tratto in arresto in flagranza di reato un giovane del luogo poiché, a seguito di perquisizione domiciliare eseguita con l’ausilio del Reparto Cinofili dei Carabinieri di Modugno, all’interno della sua abitazione, hanno rinvenuto circa 80 grammi di sostanza stupefacente tra marijuana e hashish, oltre a materiale per il confezionamento e vari bilancini di precisione.

L’uomo, su disposizione del Pubblico Ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce che conduce le indagini, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Naturalmente, essendo il procedimento penale ancora nella fase delle indagini preliminari, la persona arrestata, sebbene in flagranza di reato, è da ritenersi presunta innocente fino a sentenza definitiva.



In questo articolo: