Non fa fare la visita sanitaria a due lavoratori e un altro non lo assume regolarmente, denunciato gestore di un lido a Otranto

Inoltre i Carabinieri gli hanno comminato sanzioni per non aver di aver adottato tutte le misure idonee a garantire la sicurezza per contrastare e contenere il Covid.

Nella giornata di ieri, a Otranto i Carabinieri del posto, unitamente ai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Lecce, dei Forestali e dei funzionari dell’Ispettorato del Lavoro, nel corso di un servizio specifico finalizzato al controllo degli stabilimenti balneari, hanno svolto una verifica presso un lido locale e deferito in stato di libertà il gestore 27enne.

Nello specifico l’uomo è stato denunciato per aver omesso di far sottoporre a visita di sorveglianza sanitaria preventiva 2 lavoratori.

Nel corso dello stesso controllo gli sono comminate sanzioni per violazioni amministrative per non aver regolarmente assunto un lavoratore (sanzione pecuniaria prevista di 3.600,00 euro) e  per non aver di aver adottato tutte le misure idonee a garantire la sicurezza per contrastare e contenere l’emergenza epidemiologica da sars-cov-2, in quanto alcuni lavoratori dipendenti non erano stati adeguatamente informati e formati delle disposizioni sul rischio epidemiologico, sulle misure da adottare per prevenire il contagio, sull’igiene personale e sull’utilizzo di dispositivi di protezione individuale (sanzione pecuniaria prevista di 400,00 euro).