Scontro nella notte sulla Surbo-Torre Chianca, auto si ribalta. Tre persone finiscono in ospedale

L’incidente nella notte, sul posto i sanitari del 118, i Vigili del Fuoco e gli uomini delle Forze dell’Ordine. Due giovani e una donna al “Fazzi”.

A 24 ore di distanza dall’incidente mortale in cui ha perso la vita il giovane Mohamed Bedir, 21enne egiziano residente a Novoli, un nuovo grave sinistro si è verificato sul territorio salentino, fortunatamente, in questo caso, non si sono registrate vittime.

Nella nottata appena trascorsa, sulla strada che collega Surbo a Torre Chianca, all’altezza di Masseria Ghermi, per cause ancora da chiarire due autovetture, una Lancia Ypsilon e una Fiat Panda condotta da una donna si sono scontrate.

L’impatto tra i due mezzi è stato molto violento e la Lancia, con all’interno due giovani, è uscita fuori strada, ribaltandosi.

Non appena dato l’allarme sul posto sono giunti i sanitari del 118 che hanno prestato le prime cure in loco ai ragazzi e alla donna, per poi trasportare tutti e tre in codice giallo presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

 

Sul luogo del sinistro anche i Vigili del Fuoco del Comando provinciale del capoluogo e gli uomini delle Forze dell’Ordine che si sono messi immediatamente all’opera per compiere tutti i rilievi del caso.

Alla base dello scontro, sembrerebbe ci sia una mancata precedenza.



In questo articolo: