Campioni dentro e fuori dal campo. Il bel gesto di solidarietà di Oudin e Gendrey

Bel gesto di solidarietà di due calciatori giallorossi che hanno aiutato una famiglia in difficoltà alla cassa di un supermercato.

Campioni in campo, campioni nella vita. Non sempre il binomio è scontato, ma evidentemente in casa Lecce è proprio così. Chi ha sposato il progetto di Saverio Sticchi Damiani sa bene che la maglia giallorossa è qualcosa di più di una semplice casacca sportiva; è piuttosto una seconda pelle che indossandola fa sposare un progetto di identità, appartenenza e solidarietà per il Salento.

A confermare questo assunto generale la storia che arriva alla redazione di Leccenews24. Due giocatori della squadra allenata da Mister Roberto D’Aversa in una mattina della scorsa settimana in cui non erano impegnati negli allenamenti si trovavano in un noto supermercato leccese quando hanno visto che alla cassa si trovava una coppia di cittadini in difficoltà, una coppia che non riusciva a pagare quanto aveva messo nel carrello.

L’uomo e la donna stavano infatti discutendo su ciò che avrebbero dovuto lasciare non avendo con sé l’intera disponibilità per pagare quanto avevano preso dagli scaffali confidando nella dotazione finanziaria che avevano in tasca. Non avevano fatto i conti con il rialzo dei prezzi, evidentemente.

Con garbo, eleganza e grandissima generosità i calciatori giallorossi Remì Oudin e Valentin Gendrey si sono avvicinati ai due e si sono offerti di pagare non solo quanto restava nel carrello ma l’intera spesa.

Non hanno voluto sentire risposte da parte della coppia che aveva riconosciuto i due calciatori ma non voleva dare l’impressione di approfittarne. Gendrey e Oudin hanno chiesto alla cassiera di fare il conto totale, hanno pagato la spesa dei cittadini leccesi in difficoltà e si sono concessi un selfie con loro. Poi, dopo aver pagato le loro buste di prodotti, hanno salutato tutti e sono andati via.

Una storia di straordinaria umanità e di grande generosità che abbiamo voluto raccontare e non tenere nascosta. Sono gli esempi che tracciano le strade, i percorsi. Gendrey e Oudin hanno insegnato tanto con il loro gesto discreto. Complimenti. È per questo che i giallorossi sono amati dal pubblico anche quando i risultati non sono esaltanti. Si percepisce che hanno qualcosa in più in termini di umanità e questo per i salentini non ha prezzo.



In questo articolo: