Palazzina abbandonata, ma “frequentata”: durante i controlli spunta uno scatolone con quasi un chilo di marijuana

I Carabinieri della stazione di Monteroni hanno ‘controllato’ una palazzina abbandonata trovando uno scatolone con quasi un chilo di marijuana.

Forse non sono andati a colpo sicuro, ma il sospetto che quella palazzina abbandonata di Monteroni nascondesse dei “segreti” è stato talmente forte che, alla fine, i Carabinieri della locale stazione hanno deciso di vederci chiaro. I dubbi erano nati dal fatto che lo stabile che si affaccia su via San Francesco fosse “frequentato”, probabilmente da tossicodipendenti.

Il passaggio alle ‘certezze’ è stato breve. Durante la perquisizione gli uomini in divisa hanno trovato uno scatolone che conteneva quasi un chilo di marijuana (900 grammi per la precisione) e tutto il materiale necessario per il confezionamento delle dosi. Il proprietario o i proprietari della droga sono ancora senza nome, ma le indagini dei Carabinieri continuano per fare luce sulla “scoperta”.

Intanto, la droga è stata sequestrata e l’Autorità Giudiziaria informata dell’accaduto.