Ecotecnica Copertino rialza la testa, travolta Porto Sant’Elpidio in tre set

Vittoria netta per la squadra di coach Quarta che supera Demitri Volley Angels per 3-0. Dopo la sconfitta della scorsa settimana il roster torna al successo

Terza vittoria in campionato per la Ecotecnica Copertino, che non lascia scampo alla malcapitata Demitri Volley Angels Porto Sant’Elpidio, troppo tenera per reggere l’impatto con la voglia di riscatto della squadra gialloblu dopo la sconfitta di sabato scorso sul campo del Cerignola.

Il tecnico salentino Enrico Quarta schiera il consueto sestetto base formato da Stincone in cabina di regia a formare la diagonale con capitan Greco, Lanza e Romano in banda laterale, Piarulli e Albano centrali, Bozzetto libero.

Che la Ecotecnica Copertino non abbia voglia di concedere nulla alle ospiti lo si capisce molto in fretta, con Lanza e Romano che schiacciano il piede sull’acceleratore e scavano subito un solco profondo nel punteggio. Le marchigiane provano a contenere l’offensiva delle padrone di casa ma la musica non cambia, anche perché le attaccanti rossoblu non riescono a superare il muro che sull’asse Piarulli-Albano costruisce il 25-18. Copertino non molla la presa in avvio di secondo set con un’eccellente regia di Stincone che smista palloni con efficacia, aumentando ulteriormente la forza dirompente dell’attacco gialloblu. Porto Sant’Elpidio continua a fare una fatica incredibile: quando non è la difesa di Bozzetto, sono ancora i muri di Albano e Piarulli a disinnescare le attaccanti marchigiane. Il 25-10 con cui Copertino si porta sul 2-0 porta la firma di una strepitosa Lanza (mvp di giornata), che mette a segno una serie di attacchi devastanti mandando a referto anche 4 aces. La gara, di fatto, è già decisa anche perché i cambi operati dal tecnico ospite non cambiano il volto di una Volley Angels ormai allo sbando. Nel terzo set Copertino vola via sul 6-0 e poi inserisce il pilota automatico, con Stincone che regala caramelle solo da scartare a Lanza e Romano in versione scintillante che mettono la parola fine al match sul 25-17.

“Alla vigilia del match – commenta coach Quarta – avevo dichiarato che le mie atlete meritavano una prestazione importante e così è stato, pertanto posso dichiararmi soddisfatto del rendimento della mia squadra. Abbiamo aggredito l’avversario partendo dal primo fondamentale utile, ovvero il servizio, costringendo la Volley Angels a produrre un gioco più prevedibile e scontato, ben neutralizzato dal nostro muro difesa, in termini di organizzazione delle competenze spaziali. Ovviamente sussistono aspetti ancora da migliorare, tecnici e caratteriali, e sarà mia cura affrontare queste tematiche durante le prossime settimane di allenamento. Voglio segnalare come nota positiva del match la prestazione della schiacciatrice Lanza, prestazione da me attesa che dimostra il suo potenziale, per lei l’obiettivo sarà la ricerca della continuità nel rendimento”.

Il prossimo appuntamento per la Ecotecnica Copertino è fissato a sabato 10 novembre al Palazzetto Comunale “Lorenzo Lotto” di Monte San Giusto per affrontare in trasferta la Italiana Pellami.

Tabellino

ECOTECNICA COPERTINO – DEMITRI VOLLEY ANGELS P.S. ELPIDIO 3-0 (25-18, 25-10, 25-17)

ECOTECNICA COPERTINO: Romano 10, Piarulli 7, Greco 8, Lanza 17, Albano 5, Stincone 4, Bozzetto (L), D’Onofrio, La Rocca (ne), Distaso (ne), Mirto (ne),. All. Quarta

DEMITRI VOLLEY ANGELS P.S. ELPIDIO: Stecconi 4, Pepa 4, De Toma 4, Pierantoni 2, Tiberi 3, Gulino 1, Quaglietti (L), Baldassarri, Salvucci 2, Piersimoni 1, Macchini (ne). All. Napoletano.