Con i Boomdabash il Salento sale sul palco di Sanremo

I Boomdabash, band salentina che è riuscita a ritagliarsi un suo spazio nel panorama musicale italiano, gareggeranno tra i big al Festival di Sanremo con il brano “Per un milione”.

Le indiscrezioni sui big che avrebbero partecipato al Festival di Sanremo sono state tante, tantissime. Il bello della kermesse musicale più seguita di tutti i tempi, in fondo, è anche questo: provare ad immaginare chi, tra vecchie glorie e nuovi nomi, si contenderà l’ambita statuetta.

La lista degli artisti che si alterneranno sul palco riserva sempre qualche “sorpresa”, quel nome che nessuno avrebbe mai immaginato. Quest’anno, l’inaspettato sono i Boomdabash. Quando è arrivata l’ufficialità, durante la seconda serata di Sanremo Giovani condotta da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi, l’incredulità ha lasciato spazio alla gioia.

La band salentina sarà sotto i riflettori del Teatro Ariston con il brano “Per un milione”. Un traguardo meritato, la cilegina sulla torta di una “carriera” costruita successo dopo successo.

Da tempo, la loro popolarità ha superato i confini locali grazie a brani diventati veri e propri tormentoni. Da «A tre passi da te» con Alessandra Amoroso – protagonista di molte voci che davano per sicura la sua partecipazione al Festival – all’ultimo singolo, in ordine di tempo. “Non ti dico no” con Loredana Bertè (anche lei in gara tra big con “Cosa ti aspetti da me”) ha avuto un successo inaspettato, superiore anche alla più rosea previsione, tanto che ha conquistato il titolo di pezzo più trasmesso in radio nel 2018.

Chissà che il gruppo – di cui fa parte anche Ketra, mister hit insieme a Takagi [basta citare «Roma-Bangkok», «Amore e Capoeira», «L’esercito del selfie»] – non riescano a volare in alto, fino ai gradini più alti della classifica.

Il Salento farà il tifo per loro.



In questo articolo: