Lecce, il giorno delle Primarie del centrosinistra. Si sceglie tra Salvemini e Patti

Primarie di coalizione del centrosinistra. Si vota domenica 26 novembre 2023, dalle 8.00 alle 22.00, presso il Grand Hotel Tiziano e dei Congressi.

Dopo un mese di campagna elettorale, il centrosinistra leccese giunge al giorno della verità. Si tengono oggi, domenica 26 novembre 2023, dalle 8.00 alle 22.00, presso il Grand Hotel Tiziano e dei Congressi, le primarie di coalizione che incoroneranno il candidato a sindaco del centrosinistra per le amministrative di giugno 2024 quando i leccesi saranno chiamati ad eleggere il proprio primo cittadino.

A sfidarsi l’uscente Carlo Salvemini e Pierpaolo Patti, esponente dell’ ala sinistra della coalizione. Come si sa né il Partito Democratico né la componente civica hanno scelto di candidare un proprio esponente, rendendo così l’evento meno interessante ma politicamente meno cruento. I dissapori che sembravano dovessero esplodere in accesi confronti sono stati invece riassorbiti, l’equilibrio di coalizione non è stato rotto e Salvemini si è dovuto scontrare soltanto con le posizioni più oltranziste espresse di Patti.

La campagna elettorale è scivolata nella più assoluta tranquillità e tutte le polemiche che più volte avevano indotto Salvemini a sbottare si sono acquietate. Patti ha rimproverato al sindaco uscente una mancata collegialità nelle decisioni importanti, ha avuto al suo fianco anche l’ex Governatore di Puglia Nichi Vendola ma non ha mai alzato i toni del confronto. Dall’ altro lato Salvemini con l’abbraccio di Michele Emiliano e Antonio DeCaro, al passo di ballo del brano ‘Figli delle Stelle’ di Alan Sorrenti, ha fatto comprendere da quale parte pendono gli equilibri di coalizione.

In serata si conosceranno gli esiti del confronto, sarà noto il candidato a sindaco per Lecce della coalizione di centrosinistra. Come è nelle sue corde, il centrodestra aspetta fino all’ ultimo. Nelle prossime settimane forse faranno sintesi anche da quelle parti.



In questo articolo: