Sfida d’alta quota queste sera al “Via del Mare”, le probabili formazioni di Lecce-Salernitana

Le due compagini sono reduci entrambi da un ottimo periodo di forma. Si scontreranno il miglior attacco contro una difesa che non prende gol da sette turni.

Sfida d’alta quota questa sera, ore 19, allo stadio “Via del Mare” tra Lecce e Salernitana. I salentini vengono da un marzo di grandissimo livello, con tredici punti in cinque partite, condite da quattordici gol fatti e quattro subiti; dall’altra parte i campani hanno collezionato nove punti in cinque uscite, confermandosi una compagine solida e arcigna a cui non è semplice fare gol tant’è che mantengono la porta inviolata da ben 7 turni, confermandosi tra le migliori difese del campionato. La formazione giallorossa è seconda con 52 punti, preceduta dall’Empoli a quota 59 che salterà le prossime 2 partite causa focolaio covid (sono oltre 10 i positivi), mentre alle spalle dei salentini ci sono, oltre ai granata, anche Monza e Venezia a rincorrere il sogno promozione diretta.

Motivo per cui oggi, fare bottino pieno, diventa fondamentale per la squadra di Corini sia per tenersi in scia alla capolista, ma soprattutto per mandare un chiaro messaggio alle inseguitrici.

Per il match contro la Salernitana sono due gli assenti sicuri per il tecnico dei salentini che dovrà fare a meno di Listkowski e Mancosu. Gallo recupera da una fastidiosa contrattura e partirà dal primo minuto. Solo panchina invece per i due nazionali Hjulmand e Nikolov: il primo reduce da 3 gare con la selezione danese U-21 nell’europeo e il secondo impegnato nelle qualificazioni per i mondiali senior con la Macedonia del Nord.

Un Lecce quindi che dovrebbe scendere in campo sempre con il 4-3-1-2 e con: Gabriel tra i pali, Gallo e Maggio esterni bassi, Lucioni e Meccariello centrali, Majer, Tachtsidis e Bjorkegren a centrocampo con Henderson dietro le punte Coda e Pettinari.

La Salernitana invece avrà diverse defezioni: ai sicuri assenti Aya, Gondo, Guerrieri e Lombardi, si è aggiunto anche Durmisi. Mister Castori dovrebbe optare quindi per un 3-5-2: davanti a Belec agirà il terzetto Bogdan-Gyomber e Veseli. A centrocampo Casasola e Jaroszynski occuperanno le corsie esterne, con Coulibaly-Di Tacchio-Anderson in mezzo e davanti il duo d’attacco composto da Tutino e Djuric.

Le probabili formazioni

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Maggio, Lucioni, Meccariello, Gallo; Majer, Tachtsidis, Björkengren; Henderson; Coda, Pettinari. All.Corini

Salernitana (3-5-2): Belec; Bogdan, Gyomber, Veseli; Casasola, Coulibaly, Di Tacchio, Anderson, Jaroszynski: Tutino, Djuric. All. Castori.

Arbitro: Daniele Chiffi della sezione di Padova.



In questo articolo: