Lecce, presentato Hjulmand. Il macedone Boban e Pisacane in città per le visite mediche

Il centrocampista danese è stato presentato questo pomeriggio dal Direttore dell’Area Tecnica Corvino. Questa mattina risonanza magnetica per Dermaku, che ha evidenziato un edema muscolare.

“Ho sempre seguito il Campionato Italiano, la Serie A è un torneo con grandi squadre, ma anche il Campionato di B è importante e molto tecnico”, con queste parole, l’ultimo acquisto del club giallorosso, Morten Hjulmand, centrocampista danese classe ’99, prelevato dal F.C. Admira Wacker Mödling, si è presentato questo pomeriggio ai suoi nuovi tifosi.

“Mi piace giocare da mediano, che è il ruolo in cui riesco a rendere meglio, ma all’occorrenza anche da mezz’ala con compiti di difesa.

Dopo il colloquio con il Responsabile dell’Area Tecnica, Pantaleo Corvino, ho scelto di venire qui perché mi sono trovato davanti una società ambiziosa.

Il fatto che mi abbiano proposto un quadriennale con opzione per il quinto anno, significa che il club crede in me ed è mio dovere ripagare questa fiducia con le prestazioni sul terreno di gioco.

Nel mio Paese ci sono tanti buoni giocatori ed essere convocato in Nazionale è molto difficile, però, Lecce è una grande opportunità e se giocherà bene, avrò le mie possibilità per entrare nel giro”.

In arrivo Nikolov Boban

Intanto proseguono le trattative di mercato. Il Mediano centrocampista Nikolov Boban, classe 1994 proveniente dal Mol Fehervar, questa mattina è giunto in città per sottoporsi alle visite mediche di rito.

Posche ore dopo è stata la volta del difensore Fabio Pisacane, classe 1986, proveniente dal Cagliari.

Situazione Dermaku

Infine, Kastriot Dermaku, uscito anzitempo nella gara con la Reggina, si è sottoposto questa mattina a risonanza magnetica che ha evidenziato, in una zona ancora diversa dai precedenti infortuni, un edema muscolare ed interfasciale al terzo distale del bicipite femorale della coscia destra.



In questo articolo: